Si avvia alla conclusione il Cupra Musica Festival di Cupra Marittima con due concerti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cupra Musica FestivalCUPRA MARITTIMA – Si avvia alla conclusione il Cupra Musica Festival di Cupra Marittima con
due concerti: lirico questa sera e strumentale domani sera (domenica);
intanto da registrare lo straordinario successo che hanno riscosso le
musiche rinascimentali e le danze medievali andate in scena ieri.
Marco Rapazzeni, Paolo Carlomè, Gionni Scriboni, e Luca Paciaroni e che
insieme formano l'”Errabundi Musici” di Montegiorgio, con le loro cornamuse,
con i flauti del ‘500 realizzati in base alle immagini di antichi dipinti,
con le percussioni orientali, hanno coinvolto ed emozionato il pubblico che
è tornato in dietro di secoli nelle atmosfere medievali.
Il gruppo “Quam pulchra es” di Urbisaglia ha danzato così come si usava nel
1400 e 1500 seguendo le cornamusa e simulando veri e propri corteggiamenti.
L’Auditorium del Museo Malacologico di Cupra Marittima molto si è prestato
allo spettacolo promosso dall’amministrazione comunale che da undici anni si
fa carico di animare la coda della stagione turistica nel cuore della verde
riviera picena.
Per il museo malacologico una opportunità di richiamare un gran numero di
visitatori che hanno la possibilità di ammirare la straordinaria mostra
dedicata agli antichi ventagli in madreperla, allestita per questa stagione,
che terminerà domani 8 settembre e che fino ad oggi è stata ammirata daoltre ventimila persone, la metà delle quali provenienti dall’estero.

Cupra Musica Festival 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *