Grottammare-Samb 0-2, Varriale e Borghetti centrano la qualificazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – La Samb è bella di notte. Due lampi regalano il passaggio del turno in coppa Italia. Sono bastati appena 19 minuti ai rossoblù per mettere l’ipoteca sul primo obiettivo stagionale. Dopo l’uno a uno ottenuto contro il Pagliare per i rivieraschi contro il Grottammare contava solo vincere e gli uomini di Mosconi lo hanno fatto. Ora le attenzioni sono tutte rivolte al campionato dove l’unico risultato finale ammesso sarà la vittoria.
Cronaca: la Samb parte subito forte. Al 4′ punizione dalla trequarti battuta da De Rosa, pallone scodellato al centro dove Padovano stacca di testa ma il pallone colpisce il palo. Due minuti dopo i rossoblù sbloccano il risultato. Diti dalla destra lancia lungo a scavalcare la difesa, Varriale batte sullo scatto il diretto avversario e si invola da solo verso la porta avversaria, tiro al volo da fuori area e Ripa è battuto. I biancoblù faticano a reagire e al 19′ la Samb raddoppia. Ancora una volta punizione dalla trequarti di De Rosa che questa volta pesca Borghetti a centro area che di testa batte l’estremo difensore grottammarese. Trascorrono i minuti e gli uomini di Zaini provano ad alzare la testa ma si rendono pericolosi solo al 40′ quando Gibbs mette in mezzo per D’Ippolito che si gira bene e tira in porta, il pallone scavalca Zuccheri ma si spegne di un soffio a lato. Nel secondo tempo è di nuovo la Samb a prendere in mano il pallino del gioco e a rendersi pericolosa in più occasioni ma il terzo gol non arriva. Ci prova Padovani al 14′ ma perde l’attimo giusto e permette alla retroguardia biancoblù di rimediare. Al 23′ ci prova Galli ma spara alto. Al 26′ i rossoblù sono ancora una volta davanti a Ripa ma anche questa volta Padovani calcia fuori. La musica non cambia e al 28′ Traini pesca Tozzi Borsoi il cui tiro finisce sul palo. Il Grottammare tira i remi in barca e il finale è tutto per i rossoblù che controllano e attendono il triplice fischio di Catani di Fermo.
Tabellino:
Samb: Zuccheri, Tartabani, Gorini, Baldinini, Diti, Borghetti, Padovani (26′ s.t. Traini), De Rosa (23′ s.t. Zebi), Tozzi Borsoi, Varriale (8′ s.t. Galli), Fedeli. A disp. Ciccorelli, Fiore, Bacchiocchi, Demi. All. Mosconi
Grottammare: Ripa, Egidi, Gibbs, Di Paolo, Spinelli, Cavaresi (28’s.t. Giallonardo), Quintili (18’s.t. Ferrara), Berardini, Marozzi, Monaco Di Monaco (34′ s.t. Alessandrini), D’Ippolito. A disp. Marinelli, Scartozzi, La Grassa, Cameli. All. Zaini.
Arbitro: Catani di Fermo
Ammoniti: Spinelli, Di Paolo, Borghetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *