Gli occhi di Suor Sara Giorgi, immersi nella gioia!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI – Nella cornice della Chiesa di Sant’Antonio a San Benedetto del Tronto, il 1 Agosto, Suor Sara Giorgi ha fatto la sua professione temporanea, un momento importante per le Sorelle Clarisse del Monastero Santa Speranza e per tutta la comunità. La professione temporanea dura tre anni, è un periodo che porterà ai voti della professione perpetua.

La celebrazione è stata presieduta da Sua Eccellenza Gervasio Gestori, la professione temporanea si è svolta dopo che la novizia ha risposto: “Mi hai chiamato: eccomi Signore”. Quindi la neoprofessa, dopo le interrogazioni, in ginocchio, ha posto le sue mani in quelle dell’Abbadessa, leggendo la formula della professione ha fatto voto per tre anni, di vivere in obbedienza, senza nulla di proprio e in castità osservando la clausura, affidandosi con tutto il cuorealla famiglia delle sorelle di Santa Chiara. La giovane suora, dal velo bianco, è stata poi rivestita del velo nero e ha ricevuto il libro della Regola e delle costituzioni dell’Ordine. Gli occhi di Suor Sara testimoniavano la gioia e la serenità della scelta di vita nell’esempio cristiano di Santa Chiara. Il Vescovo ha ricordato nell’omelia l’umiltà, la madre di tutte le virtù, sull’esempio di Chiara. Il Ministro provinciale degli O.F.M. Conventuali P.Giancarlo Corsini ha ricordato come Sara abbia maturato al sua scelta nelle sue esperienze di servizio nella pastorale giovanile nelle giornate mondiali della gioventù, nell’Azione Cattolica e nella partecipazione a ben 18 Giovani verso Assisi, quasi un record di presenza. Sara Giorgi lavorava in banca e è di Ascoli, la famiglia e gli amici erano visibilmente emozionati per il bel momento vissuto e grati al Signore per questo dono. Il coro della diocesi di Ascoli che ha animato la liturgia, aveva una simpatica maglietta nera con la scritta SuOR sul davanti e PRESA dietro.

Al termine della celebrazione il vescovo ha conferito il mandato dell’Evangelizzazione di strada a un gruppo di giovani che animeranno il litorale mandati ad annunciare il vangelo. Per il programma si può leggere qui: http://www.ancoraonline.it/2013/08/01/dal-1-al-4-agosto-vivi-con-la-parrocchia-santantonio-da-padova-i-vari-appuntamenti/

È stato così ricordato che è lo stesso Spirito che conduce alla vita contemplativa scelta da suor Sara e alla missione per le strade del mondo di questi giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *