Il Teatro a sud est riabbraccia Cupra

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Cupra teatro d’estate si avvia verso la conclusione. Quella di venerdì  26 luglio, infatti, sarà l’ultima serata di esibizioni prima del gran finale previsto per sabato 3 agosto. E per chiudere la IV edizione della Kermesse è stata chiamata la compagnia Teatro a sud est di Padova che riproporrà ¡Que viva Frida!. Sandra Cattaneo Cosimo Gallotta sono vecchie e apprezzatissime conoscenze per il pubblico cuprense che ha voluto premiarli nella seconda edizione con il premio come migliore attrice protagonista e nella terza come miglior compagnia. << Non potevamo che chiudere con chi ha scritto in maniera indelebile il proprio nome sulla scena cuprense. – ha spiegato la presidente del comitato organizzatore Alessandra Vitali – Il loro modo di concepire il teatro non può che conquistare la platea. Dato, quindi, che si tratta di un’edizione che chiude un ciclo non potevamo esimerci dall’invitare la compagnia più premiata di Cupra teatro d’estate >>.

Trama: La pièce vuole essere un omaggio a Frida Kahlo. Un racconto teatrale fatto di parole, musica, atmosfere e suggestioni evocatrici di una figura femminile che ha lasciato un segno importante nella storia della pittura e nel difficile percorso di affermazione della donna in genere. Famosa pittrice messicana spesso contestata per la sua particolarità artistica e umana, Frida scomparve a soli 47 anni in seguito a una serie di tragici eventi. Lo spettacolo ripercorrere alcune tappe della sua vita come fossero dei quadri nei quali Frida si racconta accompagnando lo spettatore in una atmosfera di sogno….

“…Attraverso la “O” di “PinzOn” entravo e scendevo giù nelle viscere della terra fuori dallo spazio fuori dal tempo,dove la mia amica immaginaria mi aspettava sempre…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *