Festa della Madonna della Marina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È stato presentato nella tarda mattinata di mercoledì 24 luglio, presso la sala giunta del Comune di San Benedetto del Tronto, il calendario delle manifestazioni in occasione della Festa della Madonna della Marina, senza ombra di dubbio una delle più tradizionali e sentite ricorrenze della nostra città.

Hanno illustrato il programma il Parroco della Cattedrale don Armando Moriconi, l’assessore alle attività produttive Fabio Urbinati, il Comandante in II della Capitaneria di Porto Giuseppe Marzano e Benedetta Trevisani, presidente del Circolo dei Sambenedettesi.

L’assessore ha ricordato come la tradizionale festa della Madonna della Marina non sia solo un momento religioso, ma anche culturale e civile fondamentale per l’identità sambenedettese.

Lo stesso concetto è stato ripreso da don Armando Moriconi che ha sottolineato come il piano religioso e quello civile della festa siano armonicamente intrecciati.

Per quanto riguarda il programma religioso, sabato 27 luglio alle ore 18.00 partendo dalla banchina “Malfizia”, l’immagine della Madonna della Marina verrà portata in processione in Mare. Il simulacro sarà trasportato in mare dal motopeschereccio “Umberto padre” dei fratelli Merlini. Alle ore 21.00, sempre sulla banchina “Malfizia” sarà celebrata la santa messa presieduta dal Vescovo S.E. mons. Gervasio Gestori.

Domenica 28 luglio alle 18.45 partirà la processione che riporterà la venerata immagine in cattedrale dove alle 19.30 sarà celebrata la santa messa, ancora presieduta dal vescovo diocesano.

Ecco invece ciò che riguarda le manifestazioni civili.

La cooperativa “San Pietro- NoStrano” gestirà gli eventi gastronomici a partire da giovedì 25 luglio fino alla fine della festa domenica 28 luglio. Nelle date indicate, a partire dalle ore 19.00, sarà proposto ai visitatori degli stand il classico brodetto alla sambenedettese e altre prelibatezze rigorosamente a base di pesce.

Sabato e domenica dalle 17.30 in poi avrà luogo la Fiera della Festa della Marina che interesserà via Montebello, Viale Buozzi e Viale Moretti. Negli stessi giorni, in Piazza Matteotti il Centro Sportivo Italiano animerà il Villaggio dei Bambini con giochi gonfiabili, baby dance e molto altro ancora.

Domenica sera ci sarà il consueto spettacolo pirotecnico per il quale è stata annunciata sorpresa.

Domenca 28 la street band “gli sbandati” con 13 artisti suonerà girando per le vie della città.

Il Comandante in II della Capitaneria di Porto Giuseppe Marzano  ha assicurato che la capitaneria sarà presente con 20 unità, 2 motovedette e un gommone con i sommozzatori per assistere i 35 pescherecci che sfileranno in mare. Sarà anche garantita la tradizionale scorta d’onore all’immagine della Madonna della Marina.

Una speciale assicurazione sarà stipulata per coprire i danni di eventuali incidenti (che ovviamente ci auguriamo non accadano!).

Alessandro Trevisani della cooperativa San Pietro- NoStrano ha spiegato come sarà allestito un percorso culinario  a base di pesce azzurro. Per i palati più esigenti è previsto il pesce spada arrosto. La scelta sarà più ampia rispetto all’anno precedente. Saranno anche liberate in cielo delle lanterne volanti per attirare turisti.

Infine, Benedetta Trevisani ha presentato il Recital del Mare che sarà riproposto per la seconda volta, a distanza di 6 anni dalla prima edizione, venerdì 26 luglio alle ore 21.00 presso il monumento ai caduti del mare, un monumento che, secondo la Presidente del Circolo dei Sambenedettesi,  non deve essere il testimone di un’immagine mortuaria, ma un luogo di incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *