A Monteprandone torna “Cose Pop”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Cose Pop sfida i tagli e la crisi, reinventandosi per la sua quinta edizione, con un numero ridotto di date che saranno però dedicate ad artisti di rilevanza nazionale.

Il 12 Agosto si esibiranno in Piazza dell’Unità a Centobuchi i Marlene Kuntz, per una tappa del loro “Tre di Tre Tour” che vede una inedita formazione ridotta (Luca Bergia, Cristiano Godano e Riccardo Tesio) per una rilettura intimista dei loro pezzi, accompagnati da reading di brani frutto della penna di Godano. Una formula già testata nei teatri e capace di catturare e affascinare il pubblico, che sarà interpretata in una location nuova per il festival, anche a motivo della maggiore affluenza prevista.

Il 19 Agosto sarà la volta dei Tre Allegri Ragazzi Morti e del loro tour dedicato al disco “Nel giardino dei fantasmi”, già accolto favorevolmente dalla critica e dal pubblico, che avrà luogo nell’indicatissima e suggestiva location del parco “Il Boschetto” di Monteprandone. Sul palco fin dal 1994, i Tre Allegri Ragazzi Morti sono emersi dalla scena underground italiana per dirigersi, con il loro ultimo disco, verso riletture pop delle sonorità folk, blues ed etniche.

Anche quest’anno l’ingresso a tutti gli eventi sarà libero. Ogni data prevederà anche un DJ set indie prima e dopo il concerto, affidato a Roberto Conti. Il DJ set partirà alle 21.30 per lasciare il palco al gruppo dalle ore 22.30.

Il festival è organizzato dalla Consulta Giovani di Monteprandone in sinergia con l’amministrazione comunale, mentre la parte tecnica e logistica è stata curata dalla cooperativa “O. per O.” Le spese di realizzazione dell’evento dovranno essere solo in parte coperte dall’amministrazione, grazie a un contributo BIM di 5000 euro. La grafica, che quest’anno ha il giallo come colore tematico, è opera di Alessandra di Girolamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *