Bando per la concessione di contributi per “Misure per il miglioramento delle condizioni ambientali e per lo sviluppo dell’intermodalità”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

REGIONE MARCHE – La Regione Marche ha emanato, nei giorni scorsi, un bando per l’accesso ai contributi per l’attivazione di “Misure per il miglioramento delle condizioni ambientali e per lo sviluppo dell’intermodalità” i cui destinatari sono le imprese pubbliche o private di logistica, ferroviarie, quelle di spedizione, gli MTO (Multimodal Transport Operator), in forma singola o associata, con sede legale nell’Unione Europea.

I moduli per la presentazione della domanda sono scaricabili nella sezione “bandi e concorsi” della Regione Marche http://www.regione.marche.it/Home/AttidellaRegione/BandieConcorsi.aspx. Il bando scade il 12 settembre. “Nel proporre e prospettare un sistema di sviluppo in grado di contribuire ai processi di integrazione europea e reggere la competizione internazionale – afferma l’assessore alla Logistica, Luigi Viventi – non è possibile prescindere dal potenziamento, efficientamento e qualificazione del settore dei trasporti”. La Regione Marche con il bando emanato il 12 luglio intende ridurre la congestione e aumentare la sicurezza stradale delle aree a maggiore criticità, migliorare la qualità dell’aria limitando le emissioni di polveri sottili e di CO2, favorire lo sviluppo dell’intermodalità gomma-ferro e nave-ferro-gomma. Gli interventi previsti hanno la finalità di incentivare i traffici ferroviari aggiuntivi, privilegiare la retroportualità in quanto strategica per lo sviluppo dei nodi regionali, incentivare sia il traffico ferroviario intermodale sia il traffico ferroviario tradizionale, incentivare traffici di treni completi in quanto modello più funzionale alla costruzione di un traffico sostenibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *