Open Sea 2013, il teatro nell’estate sambenedettese

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– Torna l’appuntamento estivo di OPEN SEA. Ideato e realizzato dalla collaborazione fra Comune di San Benedetto e AMAT  con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Regione Marche, il programma 2013 è stato presentato oggi dall’assessore alla cultura del Comune Margherita Sorge con il direttore dell’AMAT Gilberto Santini e il presidente Gino Troli.

Il primo dei tre appuntamenti con il teatro e la danza al Teatro Concordia è lunedì 22 luglio con Passion Tango spettacolo della compagnia Naturalis Labor con la regia e le coreografie di Luciano Padovani, interpretato da due coppie di tangueros (Tobias Bert e Loredana De Brasi, Marcelo Ballonzo e Elena Garis) sulle musiche di  Plaza, De Caro, Piazzolla, Melo, Rodriguez, Pugliese, Stamponi, Bardi eseguite dal vivo da Marco Fabbri (bandoneon), Cristina Bertoli (flauto), Stefano Giavazzi (pianoforte). Due corpi uniti in un fremito di passione: è l’illusione che regala il tango con il suo gioco di gambe che si allacciano, di piedi che disegnano cerchi, di teste che si confrontano in un unico profilo.

Appuntamento successivo, lunedì 5 agosto con Alessandra Faiella che interpreta un classico: Sesso? Sì, grazie, tanto per gradire atto unico di Jacopo Fo, Franca Rame e Dario Fo portato in scena con la regia di Milvia Marigliano. Lo spettacolo, all’origine interpretato dall’indimenticabile Franca Rame, dimostra che si può parlare di sesso senza volgarità né banalmente e naturalmente, divertendoci. “Far ridere facendo pensare – dice la Faiella – è sempre stata una mia fissazione: chi meglio di Franca, Dario e Jacopo poteva aiutarmi nell’impresa?”.

L’ultimo appuntamento è venerdì 9 agosto con l’affascinante Laura Morante che legge Il pranzo di Babette celebre racconto di Karen Blixen che ruota sul contrasto fra fantasia e convenzioni. Babette, esule in Danimarca dopo la caduta della Comune di Parigi, organizza in casa delle figlie di un pastore luterano dov’è aservizio, un raffinatissimo pranzo che fa trionfare il suo potere visionario sul grigiore della quotidianità e che dimostra che “un artista non è mai povero”.

Biglietti di posto unico numerato in vendita € 10 ridotto a € 8 giovani fino a 24 anni e abbonati alla stagione teatrale 2012/13. Inizio spettacoli ore 21,30. Informazioni: Comune di San Benedetto del Tronto, ufficio cultura t. 0735/794596 e 0735/794438: Teatro Concordia 0735/588246 www.comunesbt.it. AMAT 071/2072439  www.amatmarche.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *