San Benedetto in Cammino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “In Italia oggi, ci sono 5.800.000 persone obese e 20.500.000 persone in sovrappeso. Nel mondo oggi, ci sono 300.000.000 di persone obese e più di 1 miliardo di persone in sovrappeso. Il sovrappeso e l’obesità costituiscono uno dei più importanti problemi di salute pubblica per l’uomo del terzo millennio.
Non c’è nessuna nazione al mondo in cui l’obesità non sia in aumento. L’epidemia si propaga a gran velocità.
E la cosa più spaventosa è che fino ad ora nessuno è riuscito a fermarla”. (Stephen Roessner,Presidente dell’Associazione Internazionale Studi sull’Obesità). “In Italia oggi, muoiono 57.000 persone all’anno per obesità e l’obesità costa allo Stato 23 miliardi di euro all’anno”. (Rapporto sull’obesità, Istituto Auxologico Italiano).
“Nel mondo muoiono di fame 800 milioni di persone all’anno e più di 1 miliardo di persone all’anno muore per cattiva alimentazione”. (William Reymond,Toxic, Ed. Nuovi Mondi) ” Il 24% dei bambini italiani sono in sovrappeso e il 13% sono obesi”. (ASL TO4, Okkio alla Salute). L’eccesso ponderale è uno dei principali fattori che sostengono l’aumento delle malattie croniche non trasmissibili. Nella Regione Marche nel 2011, secondo i dati Passi (Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia) il 32% degli adulti di 18-69 anni risulta in sovrappeso e il 12% risulta obeso, complessivamente quindi più di quattro persone su dieci (44%) risulta essere in eccesso ponderale. Partendo da questi dati, e da precedenti esperienze nel territorio comunale (l’iniziativa si sta svolgendo già nel quartiere Ponterotto ed a Porto d’Ascoli), i Comitati di quartiere di San Benedetto Marina Centro, Albula Centro, Marina di Sotto e Sant’Antonio, la Regione Marche, A.S.D. PUNTO FITNESS e U.S. ACLI Marche organizzano l’iniziativa che si svolgerà a partire da mercoledì 10 luglio alle ore 21 partendo dal Parco K. Wojtyla

L’obiettivo dell’iniziativa è dunque quello di promuovere uno stile di vita sano, di tutelare la salute dei cittadini con un’attività sana, ma anche quello di creare momenti di aggregazione per la popolazione di San Benedetto del Tronto. Dopo la partenza dal K. Wojtyla si transiterà su di un percorso che ogni volta toccherà tutti i quartieri del centro per un totale di circa 5 chilometri ed un’ora di cammino.
Per informazioni sull’iniziativa, di carattere gratuito, ci si può rivolgere a Giorgio Fede Sant’Antonio) 3476276599, Stefania Mezzina (Marina di sotto) 3282294524, Luciano Calabresi (Albula centro) 3475433009 e Pierfrancesco Troli (Marina centro) 3394796162.
L’iniziativa rientra negli interventi cofinanziati dalla Regione Marche ai sensi della Legge Regionale n. 5/2012 “Disposizioni regionali in materia di sport e tempo libero” in particolare riguardo allo sport di cittadinanza che si intende come qualsiasi forma di attività motoria con finalità ludico-ricreative svolta in favore delle persone di tutte le età, senza discriminazioni o esclusioni, che ha come obiettivo, oltre al miglioramento degli stili di vita e delle condizioni fisiche e psichiche, lo sviluppo della vita di relazione per favorire l’integrazione sociale degli individui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *