Fondo Solidarietà, in arrivo contributi dai privati

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– Come noto, l’Amministrazione comunale ha in animo di istituire in collaborazione con le cooperative di solidarietà, la Caritas, i comitati di quartiere e le associazioni operanti nel settore del sociale, un fondo di solidarietà in cui far confluire risorse che verranno poi utilizzate per avviare progetti di sostegno verso condizioni di fragilità.

Tale impegno è stato ribadito nel corso del Consiglio comunale aperto del 20 giugno dove è stato approvato un ordine del giorno che, tra le altre cose, ha impegnato la Giunta ad istituire il fondo di solidarietà a cui potrà contribuire tutta la città della cui gestione si farà garante l’Amministrazione.

Anche da parte dei privati sono arrivati i primi gesti di solidarietà. Primo fra tutti l’artista sambenedettese Giurò che ha pensato di devolvere l’intero ricavato di una sua opera proprio a questo fondo. Nel pomeriggio di domani, giovedì 4 luglio, alle 18, presso il salone “FreeforM” di Massimo Corsi in via Roma 123 a San Benedetto del Tronto, il poliedrico artista realizzerà un nuovo quadro durante un vernissage d’arte in cui sarà anche offerto un aperitivo preparato dallo chalet “La Croisette”. L’opera verrà poi esposta dal lunedì 8 al 13 luglio nella sala consiliare del Municipio dove i cittadini potranno visionare il quadro e fare un’offerta d’acquisto.

“Apprezziamo la sensibilità di Giurò – dichiara l’assessore alle politiche sociali Margherita Sorge – e ringraziamo lui per voler contribuire, con la sua creatività, a far fronte all’emergenza sociale e anche Massimo Corsi che ha ideato l’evento. Ci auguriamo che altri cittadini privati prendano ad esempio questo primo gesto di solidarietà mantenendo così alto il livello di sensibilità e attenzione sul tema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *