A Grottammare sarà vietata la vendita degli animali per la Fiera di San Paterniano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Sara Di Giuseppe

E’ successo che a Grottammare l’Amministrazione Comunale, in previsione dell’annuale fiera che accompagna la festa del patrono San Paterniano – quest’anno fissata per il 13 e 14 luglio – ha stabilito di vietare la vendita di animali vivi nel mercato ambulante, con Delibera di Giunta n.92 del 14 maggio 2013, la quale stabilisce – pag.4 punto 5 – che  “Sarà vietata l’esposizione di animali vivi e pertanto non saranno ammesse le domande di partecipazione di commercianti intenzionati a esporli in fiera” .

Gli animali ringraziano, con la zampetta sul cuore, il Comune di Grottammare. Si augurano che questa scelta di civiltà resti definitiva applicandosi ad ogni altra fiera e mercato che il calendario preveda sul territorio (come la fiera autunnale di San Martino) così che la città non debba mai più vedere animali trascinati nei mercati, o oggetto di spettacolo nelle piazze per il “divertimento” turistico, o messi in palio come premi in lotterie.
Si augurano che Grottammare, come ha saputo seguire l’esempio virtuoso di tanti Comuni italiani, sia ora essa stessa esempio per tutte le altre città che sceglieranno di essere, realmente e concretamente, “animal friendly”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *