Loreto, una mostra dedicata all’Argentina di papa Francesco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

LORETO – “Quasi dalla fine del mondo”: l’Argentina di Papa Francesco.
E’ il titolo della mostra dedicata dalla delegazione pontificia di Loreto a Papa Francesco. L’appuntamento è per il 30 giugno, alle ore 18, presso la Sala del Pomarancio della Basilica della Santa Casa, dove interverranno monsignor Giovanni Tonucci, l’arcivescovo Delegato pontificio di Loreto, e il Governatore della Regione Marche, Gian Mario Spacca. Di seguito si accederà alle sale espositive della Cantine del Bramante attraverso il cosiddetto Passaggio della Mula, recentemente recuperato. L’esposizione – informano gli organizzatori – è dedicata in particolare alla figura del “gaucho”, tra tradizione, arte e fede. Divisa in diverse sezioni, è il risultato di un’attenta selezione di opere appartenenti a importanti collezionisti argentini che hanno generosamente messo a disposizione le loro opere. Duecento le opere, fra dipinti, stampe, fotografie antiche e artistiche, ori, argenti, preziosi tessuti antichi e moderni e documenti storici. Una intera sezione della mostra è dedicata ai “poncho”, realizzati con vari materiali: lana di agnello, seta, cotone e vigogna, di differenti stili, epoche e provenienza. L’ultima sezione della mostra ricorda José Cura Brochero Gabriel del Rosario, di cui il 20 dicembre 2012 Benedetto XVI ha firmato il decreto per la sua beatificazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *