A Cupra Marittima il weekend debutta con il teatro d’estate

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA – Cupra Marittima apre il sipario.
Per il quarto anno consecutivo la kermesse nazionale Cupra teatro d’estate animerà i fine settimana di luglio della cittadina rivierasca.
Quattro serate che vedranno andare in scena una selezione delle migliori compagnie esibitesi nelle passate edizioni.
E una serata finale, animata da Sandro Avigliano, in cui verranno consegnati i riconoscimenti ai partecipanti. «Anche per questa edizione – afferma l’assessore al Turismo e Spettacolo Marco Malaigia – il nostro primo intento è quello di far scoprire al pubblico la bellezza delle arti. Questa estate si chiude un ciclo dell’amministrazione, viste le elezioni del prossimo anno, così abbiamo voluto tracciare un bilancio e rincontrare quelle compagnie che rappresentano il meglio di ciò che si è visto. Abbiamo poi deciso di eliminare il biglietto di ingresso per proseguire sul filone del no alla tassa sul turismo e un balzello anche minimo può gravare sull’economia delle famiglie».

Rispetto agli altri anni, però, cambieranno la location e il giorno di rappresentazione.
Non più il sabato sera dallo storico palco dello chalet La Serenella ma il venerdì nella più familiare piazza Possenti per venire incontro alle esigenze di tutti.
L’ingresso sarà rigorosamente gratuito con gli spettacoli che avranno inizio alle 21.30.
La selezione dei partecipanti è toccata agli impagabili membri volontari  del Comitato Cupra teatro d’estate: Marisa Trionfante, Arnaldo Adami anche per questa edizione presentatore insieme alla presidente Vitali, Maria Letizia Pespani, Salvatore Lo Presti, Antonio Pettinari, Enzo Alesiani, Vilma Rettini, Alessandro Rettini, Pino Neroni.
«Ci piace essere dalla parte della gente – ha spiegato il presidente del comitato organizzatore Alessandra Vitali – quindi abbiamo optato per spettacoli che potessero regalare momenti di allegria e spensieratezza indicati alla platea estiva. Mi fa piacere sottolineare come anche quest’anno la scelta di far aprire la kermesse è ricaduta sui Liberi Teatranti un modo per omaggiare la memoria di Severino Trionfante primo ideatore di questa rappresentazione».

Ad aprire il sipario, venerdì 5 luglio, toccherà, quindi, alla compagnia locale dei Liberi Teatranti che con la loro commedia dell’arte in puro stile napoletano trascineranno il pubblico nella spiegazione di Come si rapina una banca. Il 12 luglio toccherà al Teatro delle foglie di Ascoli Piceno animare la serata cuprense con Quando il musical è donna, una selezione delle più belle arie tratte dalle rappresentazioni più famose di Brodway. La terza serata, venerdì 19 luglio, si riderà a crepapelle con il one man show di Piero Massimo Macchini dal titolo Il Complesso di Edipo in tour.  Per la quarta serata, venerdì 26 luglio, le assi del palco di piazza Possenti ospiteranno la compagnia Teatro a sud Est già vincitrice della Kermesse con il suo Frida.
Si chiude il 3 agosto, eccezionalmente di sabato in concomitanza con la sagra della concola, con Sandro Avigliano e la consegna di un riconoscimento a tutte le compagnie partecipanti. «Vogliamo sfidare la piazza – ha detto il consigliere Arnaldo Adami – portando un po’ di cultura.
Allestiremo un séparé per catturare l’attenzione della gente. Gli artisti sono vari, i generi diversificati per poter far saggiare al pubblico la bellezza del teatro in ogni sua forma».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *