Deteneva 30 piante di Marjuana e 40 gr. in polvere per un valore di 5.500€, arrestato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIVIERA – A seguito di copiosa attività investigativa le Squadre Mobili di Ascoli Piceno e Teramo accertavano l’esistenza, presso un ristorante in provincia di teramo, di una piantagione di marijuana.

Nella mattinata del 20 c.m. personale delle Squadre Mobili di Ascoli Piceno e Teramo, con il supporto dell’unità cinofile di Pescara e della Polizia Scientifica di Ascoli Piceno, accedeva all’interno del ristorante.

I poliziotti scoprivano che al primo piano dello stabile, il gestore dell’attività commerciale, aveva ricavato una vera e propria serra adibita alla coltivazione delle piante di marijuana.

La perquisizione locale permetteva di rinvenire e sequestrare 30 piante di marijuana e 40 gr. di marijuana in polvere, pronta al confezionamento nonché le lampade UVA usate per la coltivazione della marijuana, per un valore sul mercato di oltre 5.000 €uro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *