Partono i lavori per adeguare il “Riviera delle palme”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Giovanni Gaspari (foto E. Ciucani)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– In attesa di conoscere l’esito delle trattative per l’eventuale acquisto della Sambenedettese calcio, il Comune, proprietario del “Riviera delle Palme”, si accinge ad intervenire con opere di adeguamento dell’impianto alle indicazioni fornite dalla Lega Pro della Federazione Italiana Gioco Calcio per autorizzare lo svolgimento di gare di questa categoria.

Con due distinti provvedimenti in corso di pubblicazione, il Settore Progettazione e Manutenzione Opere Pubbliche ha affidato i lavori per la manutenzione straordinaria del campo di gioco e per l’adeguamento dei locali dello stadio.

Per circa 9 mila euro,la ditta Ecoservices dovrà “ridisegnare” il campo riducendone le dimensioni secondo le indicazioni federali, sostituire le porte, effettuare una rizollatura parziale che interesserà circa 220 metri quadrati del campo. Per poco più di 18 mila eurola ditta ITE – IdroTermo Elettrica s.r.l. si occuperà di manutenzione straordinaria degli impianti elettrici, idrici e di sicurezza, della sala stampa con creazione di 15 postazioni di lavoro fisse, della zona spogliatoi con creazione infermeria per gli atleti, della posa di pavimentazione antiscivolo e altri interventi di adeguamento.

“Come avevamo promesso – afferma il sindaco Giovanni Gaspari – noi la nostra parte la faremo fino in fondo. Mi auguro che l’impegno che il Comune profonde trovi riscontro in una felice conclusione delle vicende societarie, tale da assicurare una regolare partenza del campionato tra i professionisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *