Tutti gli eventi pronti per vivere Acquaviva d’Estate

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Angelo Maria Ricci con gli organizzatori della manifestazione davanti alla chiesa di San Rocco.

ACQUAVIVA PICENA – Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Acquaviva Picena è lieta di presentare il ricchissimo calendario eventi estivi e non solo.

La stagione primavera-estate 2013 hapreso il via già a partire dal 25 aprile, quando all’interno della maestosa Fortezza Medievale si è tenuta la presentazione del vino senza solfiti “Nudo” della Cantina Capecci, prodotto esclusivo e di qualità del territorio.

A seguire domenica 19 maggio si è svolta la mostra dei fumetti “Acquaviva Diabolika”, in occasione della quale è stato intervistato il celeberrimo disegnatore di Diabolik Angelo Maria Ricci e ci è stato permesso di riportare alla luce le opere acquisite dal Comune durante la ben nota “Acquaviva nei fumetti”.

Proseguendo verso giugno innumerevoli sono gli appuntamenti: due serate dedicate al talento dei nostri ragazzi con il saggio di danza che si terrà il 16 giugno e il saggio di musica del 23 giugno in Piazza del Forte; l’inaugurazione dell’Archivio Storico Comunale in collaborazione con la Provincia il 22 giugno; la manifestazione eno-gastronomica “Secondi a nessuno” del 28,29,30 giugno e per finire il 29,30 giugno l’evento-progetto dell’Associazione Paesi Bandiera Arancione in collaborazione con la Regione Marche “Le Marche Arancioni in Piazza”.

A luglio ripartono gli appuntamenti del mercoledì con il “Mercatino dell’Artigianato e delle tipicità locali” per le vie del centro storico, che si prolungherà fino alla fine di agosto.

Il 06 luglio il laboratorio del gusto e la tavola rotonda sull’agroalimentare “Si è ciò che si mangia?” presso la Sala del Palio.

Tre importanti concerti nel mese di luglio, tra cui il consueto contest musicale in Piazza del Forte dedicato al rock “Acquaviva Rock Night” il 14 luglio. Lo stesso giorno ci sarà nel pomeriggio la mostra fotografica a tema “Quale Acquaviva”.

Di non poco conto le due giornate organizzate gratuitamente dalla ­US ACLI del 12 e 13 luglio vedranno nel pomeriggio “Gioco libero per i bambini” con i gonfiabili nei Giardini della Fortezza e nelle serate due differenti esibizioni musicali in Piazza del Forte, dapprima un tributo ai Nomadi e nella seconda serata a Renato Zero.

Ovviamente l’immancabile Zicagna, giunta alla VI^ edizione, che si svolgerà dal 15 al 21 luglio nella zona Colle, con la tradizionale cena accompagnata dal teatro dialettale del venerdì 19 luglio “Acquaviva com’era una volta”.

Ad inizio agosto, come è consuetudine da ben 26 anni, Sponsalia – Il Palio del duca, la rievocazione storica, riconosciuta patrimonio culturale immateriale di Acquaviva Picena, con il 1 agosto con il corteggio storico, il 2 agosto Matrimonio e Palio e dulcis in fundo il 4 agosto il sensazionale Banchetto nuziale medievale presso la Fortezza.

Torna con la 3^ edizione l’appuntamento presso i Giardini della Fortezza “Cocomeriamoci sotto le stelle2013”, con mostra e concorso canino nel pomeriggio.

A seguire l’XI^ Sagra della lumaca e dello spiedino, dal 7 al 15 agosto, accompagnata dalle serate d’intrattenimento presso il Belvedere Rosa Piattelli.

Il 10 agosto la serata danzante “Dancing il Castello” all’interno della suggestiva Fortezza.

Infine nel loggiato della Pro Loco dal 17 al 31 agosto ci sarà la mostra personale del Pittore Luca Marcelli.

Un programma denso di eventi, che “è stato possibile realizzare, grazie alle sinergie messe in campo dalle Associazioni locali e non solo” afferma l’Assessore al turismo e cultura Elisabetta Rossi. “Qualcuno lo ha addirittura definito ambizioso per i tempi che corrono – continua l’Assessore Rossi – ma noi crediamo fermamente che con la collaborazione di tutti, in particolare delle Associazioni, sia possibile mantenere molte delle manifestazioni storiche ed aggiungere sempre idee nuove che vadano ad allietare le calde serate Acquavivane a costi contenuti”.
L’Assessore Rossi conclude rivolgendo un caloroso ringraziamento a tutti coloro che ogni giorno si prodigano e con il volontariato sostengono le iniziative sopraelencate, specialmente l’Associazione Pro Loco che, oltre all’organizzazione di manifestazioni, si occupa dell’accoglienza dei turisti e li accompagna alla scoperta delle bellezze naturali e dei monumenti del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *