Un nuovo museo per Ancona grazie al sostegno del museo di Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ANCONA – Aprirà giovedì 13 giugno ad Ancona una nuova area museale “Spazio-Tempo” in via Valle Miano 5.
Nonostante l’esiguità dello spazio, la nuova struttura, frutto di un progetto culturale di Tiziano Cossignani, profondo conoscitore della materia, che propone un’incredibile collezione di maschere e reperti della cultura africana ed un’impressionante collezione di bronzi del Benin.

Sono più di mille gli oggetti presentati in uno spazio-laboratorio da far invidia al Museo Pigorini di Roma ed al Museo Branly di Parigi.

Accanto a maschere “Dan” compaiono feticci “Yoruba”, bambole protettive del Camerun e della Nigeria, coltelli da lancio del Congo, oggetti rituali del Basso Congo e delle etnie Bamun, Bameleché, Dogon, Senufo, Bambara, Sogo e via dicendo.

L’iniziativa nasce con il sostegno del Museo Malacologico di Cupra Marittima.

Per la cerimonia di apertura la pittrice pescarese Ida Garribba presenta trenta opere recenti.

Accanto allo spazio strettamente museale un laboratorio naturalistico con farfalle, insetti e conchiglie.

Inizialmente la struttura sarà aperta dal mercoledì al sabato dalle ore 16.00 alle ore 20.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *