Secondo appuntamento con salute in cammino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si avvicina il secondo appuntamento con “Salute in cammino”, organizzata dai comitati di quartiere di Porto d’Ascoli centro, Ragnola, Sentina, Agraria, Fosso dei Galli e Mare, dall’A.S.D. Punto Fitness, dall’U.S. Acli Marche in collaborazione con la Regione Marche.

Il secondo appuntamento è infatti in programma per giovedì 13 giugno alle ore 21 in Piazza Cristo Re a Porto d’Ascoli.

Alla camminata, della durata di un’ora e un quarto, possono partecipare cittadini di ogni età che, gratuitamente, hanno l’opportunità di svolgere un’attività salutare sotto la guida del prof. Gianni Palermi.

Il lungo serpentone di persone, riconoscibili dalle pettorine gialle, attraverserà di nuovo le seguenti vie: 4 novembre, Turati, Ticino, Esino, Piazza Setti Carraro, dell’airone, Fratelli Cervi, San Giacomo, Europa, Ponchielli, Largo Danubio e Chiesa per poi tornare in Piazza Cristo Re.

All’iniziativa hanno partecipato non soltanto residenti di Porto d’Ascoli ma anche qualche turista ed alcune persone di comuni limitrofi.

Per partecipare a “Salute in cammino” ci si può rivolgere ad Elio Core (tel. 338/4286404 – mail:core.elio@libero.it), il modulo d’iscrizione è scaricabile sul sito www.comitatopdacentro.it (è gradita l’iscrizione anticipata). Ulteriori informazioni possono essere ottenute anche sulla pagina facebook saluteincamminopda. Oppure ci si può iscrivere direttamente ogni giovedì in Piazza Cristo Re a partire dalle ore 20,30.

Per le camminate si consiglia un abbigliamento comodo e non troppo pesante, scarpe da tennis non troppo basse e portare, in caso di tempo incerto, un impermeabile. Inoltre è sconsigliato portare oggetti e accessori che potrebbero creare ingombro durante la camminata (trattasi di camminata a passo deciso, tra la passeggiata e l’andatura veloce).  Alla partenza viene consegnata una pettorina fluorescente che ognuno dovrà conservare e riutilizzare per le successive camminate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *