Terremoto, il grazie dell’Emilia alla nostra Polizia Municipale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MIRANDOLA – Giovedì 6 giugno si è svolta, nel comune di Mirandola, la cerimonia di ringraziamento per tutte le Polizia Locali che hanno portato aiuto alle popolazioni dell’Unione dei Comuni Modenesi “Area Nord” che hanno prestato la loro opera nell’area colpita dal terremoto del 2012.

La Polizia Municipale di San Benedetto era rappresentata dal responsabile del Servizio comunale di Protezione civile cap. Vinicio Cipolloni e dall’agente Silvana Ciotti che hanno ritirato una pergamena in segno di riconoscenza della popolazione emiliana per l’opera prestata e un elogio scritto per ciascuno degli agenti partecipanti alla missione.

Con l’attestato, i Sindaci dei Comuni colpiti dal terremoto “ringraziano e elogiandola Polizia Municipale di San Benedetto del Tronto per il tempestivo e generoso aiuto portato al nostro territorio e per l’esemplare impegno profuso a soccorrere i cittadini provati da un tragico evento”.

Oltre al cap. Cipolloni e all’agente Ciotti, nei mesi di giugno e luglio 2012 hanno operato a turno in Emilia anche il capitano Roberto Pulcini e gli agenti Nazzareno Falaschetti, Maurizio Guarnieri e Massimo Palanca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *