Gli alunni di San Benedetto del Tronto trionfano ai concorsi nazionali del COOU sull’ambiente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ROMA – San Benedetto del Tronto trionfa ai concorsi nazionali del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati sull’ambiente: la 2C della scuola Media “Curzi” dell’Istituto Comprensivo Centro, ha vinto il terzo premio di “Io non me ne lavo le mani” il concorso nazionale sul tema dell’acqua come risorsa da tutelare; i bambini della sezione F della scuola dell’infanzia “Togliatti” dello stesso Istituto, invece, con un lavoro sulla raccolta differenziata dei rifiuti si sono aggiudicati il primo premio del concorso “Oggi riciclo io”. I due concorsi nazionali sono stati ideati dal Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati nell’ambito del più ampio progetto “Scuola Web Ambiente”.

Le iniziative realizzate in collaborazione con Legambiente e patrocinate dai Ministeri dell’Istruzione e dell’Ambiente, hanno coinvolto oltre 4mila giovani studenti di tutta Italia che si sono contesi i premi in palio presentando lavori molto diversi tra loro, ma accomunati dalla voglia di proporre soluzioni concrete per tutelare l’ambiente. I lavori prodotti sono stati valutati da un comitato tecnico-scientifico composto da rappresentanti del Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati, del Ministero dell’Istruzione, di Legambiente e da giornalisti esperti di tematiche ambientali.

I ragazzi della scuola media hanno presentato “La fontana”, un cortometraggio di finzione che invita a riflettere sulla disponibilità e l’accesso idrico nelle diverse parti del mondo. Il lavoro nasce dalla volontà degli  alunni di sensibilizzare più persone possibili sull’importanza del consumo responsabile di acqua, partecipando al concorso con un filmato di che li ha visti coinvolti tutti in maniera attiva. La giuria ha voluto premiare l’originalità dello strumento utilizzato e l’efficacia del messaggio trasmesso.

Il lavoro può essere visionato all’indirizzo http://www.scuolawebambiente.it/coou2/2ccurziap.nsf/Index?ReadForm. La classe ha vinto 1000 euro da destinare all’acquisto di materiale didattico.

I piccoli della sezione F della scuola dell’infanzia “Togliatti”, invece, hanno lavorato sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti presentando il video “La magia della raccolta differenziata”. Attraverso questo simpaticissimo filmato i bambini mettono in scena una storia: con un incantesimo le streghe inducono alcuni di loro a sporcare il mondo lasciando i rifiuti sparsi a terra, un mago, sciogliendo l’incantesimo, ripristina l’ordine così i bambini butteranno ogni rifiuto nel giusto contenitore. In questo caso è stata premiata la genuinità e la spontaneità di questi piccolissimi attori, che hanno lavorato moltissimo sui temi lavati alla salvaguardia dell’ambiente durante l’intero anno scolastico.

Il lavoro può essere visionato all’indirizzo http://www.scuolawebambiente.it/coou2/infg_togliattiap.nsf/Index?ReadForm.

La classe ha vinto 2000 euro da destinare all’acquisto di materiale didattico.

Con il progetto “Scuola Web Ambiente” il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati regala alle classi iscritte un sito Internet attraverso il quale affrontare gli argomenti ambientali più rilevanti all’interno del proprio   percorso didattico, confrontandosi con gli alunni di tutta Italia: negli ultimi anni è nata una vera e propria  community formata da centinaia di classi sparse su tutto il territorio nazionale. Per aderire basta inviare una e-mail all’indirizzo webmaster@scuolawebambiente.it, indicando il nome dell’istituto, del docente di riferimento e i recapiti telefonici.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *