Un convegno per parlare di scuola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– Si terrà sabato 1° giugno, a partire dalle 9,30, presso l’Auditorium comunale “Tebaldini”, il convegno “Per mano in…continuità. Nuovi possibili modi di incontro tra i protagonisti dei diversi ordini di scuola” organizzato dall’assessorato alle politiche sociali.

Durante l’incontro verrà presentatala “Cartadella continuità”, un documento redatto dalla “Commissione 0-6”, tavolo di lavoro delle dirigenze scolastiche e delle educatrici dei nidi comunali, convenzionato e privati e insegnanti delle scuole pubbliche e paritarie.

La continuità è una tematica delicata che ogni famiglia si trova ad affrontare ogni volta il bambino passa da un ciclo scolastico all’altro. I lavori intorno alla redazione della “Carta della Continuità 0-6”hanno avuto inizio nel 2008 attraverso il tavolo della “Commissione 0-6”con l’esigenza di garantire a tutti/e i/le bambini/e della città di San Benedetto del Tronto in fascia d’età 0-6 anni e alle loro famiglie, opportunità e percorsi qualitativamente e quantitativamente uniformi sul fronte della continuità educativa, nel passaggio dal nido alla scuola dell’infanzia, dalla scuola dell’infanzia alla scuola primaria, attraverso un progetto pedagogico unitario e integrato sulla continuità.

Tutto ciò parte dalla convinzione che ad ogni bambino/a va garantito un percorso educativo – scolastico unitario e organico, a partire dalla prima istituzione educativa extrafamiliare che è il nido, in raccordo con la scuola dell’infanzia e di seguito primaria, come ribadito dai riferimenti legislativi in materia.

La “Cartadella Continuità” del Comune e scuole dell’infanzia e primarie di San Benedetto del Tronto è ad oggi un documento unico nel suo genere a livello regionale e rispondente alle richieste dell’art. 18 del Regolamento regionale n°13/2004 di attuazione della Legge regionale n° 9/2003.

L’invito al convegno, organizzato dal Settore Servizi alla Persona del Comune e dai nidi comunali, convenzionati, privati e dalle scuole pubbliche e paritarie della città, è rivolto agli operatori del settore e a tutta la cittadinanza.

Programma:

ore 9,30 – Saluti delle autorità

Sindaco Giovanni Gaspari

Assessore alle Politiche sociali e Pubblica Istruzione Margherita Sorge

ore 9,45-Presentazione della “Carta della Continuità 0-6”dei nidi e scuole dell’infanzia e primarie della città  a cura delle pedagogiste e delle educatrici/insegnanti – referenti “Commissione 0-6” nidi – scuole dell’infanzia e primarie della Città

ore 10 – Proiezione video-interviste dei genitori – “Esperienze sull’ambientamento e sui passaggi da un ordine scolastico all’altro”

ore 10,10 -“Dove abita la continuità?! Possibili pratiche di incontro tra bambini ed adulti in contesti che stanno cambiando”. A cura del Prof. Piero Sacchetto, già Direttore pedagogico dell’Istituzione dei Servizi educativi, Scolastici e per le famiglie del Comune di Ferrara e già Direttore scientifico del progetto “Bambini in Europa”

ore 11 – Interventi dei Dirigenti Scolastici e dibattito.

Moderatore degli interventi :Rita Tancredi, pedagogista comunale.

Con la collaborazione dei Nidi comunali “Il Giardino delle Meraviglie”, “La Mongolfiera”, Sezione Primavera Comunale, nido convenzionato “Il Piccolo Principe”, nido privato “Baby Word”, nido privato “Barbalbero”, scuola paritaria “S. Giovanni Battista”, scuola paritaria “S. Giacomo Apostolo”, scuola paritaria “Merlini”, scuola paritaria “I. Concezione”, ISC Nord, ISC Centro, ISC Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *