Conclusi i festeggiamenti della locale sezione dell’Avis

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è conclusa domenica 19 maggio la festa della locale sezione dell’Avis. I festeggiamenti erano iniziati mercoledì 15 maggio con la cerimonia di scoprimento della targa in ricordo del dottor Francesco Salvi, primo presidente e tra i fondatori della sezione comunale Avis di San Benedetto, presso il reparto di Medicina trasfusionale dell’ospedale civile Madonna del Soccorso.

Venerdì 27 maggio è stata la volta dello spettacolo “Ridi che fa buon sangue” presso il Palariviera. In tale occasione il sindaco Giovanni Gaspari, con il presidente Marco Lorenzetti, ha consegnato una targa all’ex presidente Giuseppe Boccabianca, informandolo circa la decisione del direttivo Avis di nominarlo presidente onorario. Anche la signora Maria Angellotti, ex presidente e attuale tesoriere, ha ricevuto una targa. La serata è stata animata dal mago Alivernini, dal trio “La Ricotta” e dalla cantante Lighea, oltre che al gruppo salentino maghi della pizzica “Sciacuddhuzzi Ensemble”.

Nella giornata di domenica, dopo la santa messa delle 9.30 presieduta dal parroco emerito della basilica cattedrale Santa Maria della Marina, sono state consegnate nella sala Don Bosco diverse onorificenze: medaglie con diamante per due donatori, medaglie con rubino per altri 9 donatori, medaglie d’oro per altri 90 donatori. I festeggiamenti si sono infine conclusi presso il ristorante “Il Rustichello” con il pranzo sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *