La scuola di Ripatransone adotta l’ambiente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIPATRANSONE – Lunedì 13 maggio il Consiglio Comunale ragazzi dell’Isc di Ripatransone ha organizzato una cerimonia in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Guardia Forestale dello Stato.

Nel corso dell’incontro gli studenti si sono impegnati ad adottare una quercia del territorio, già individuata lo scorso anno, promettendo di monitorarne costantemente le condizioni e a sigillo di tale promessa hanno consegnato alla G.F. una targa in legno da loro realizzata, che sarà affissa sull’albero adottato nei prossimi giorni.

Nel corso dell’incontro, coordinato dal Sindaco baby Silvia Capecci, sono intervenuti due agenti della Guardia Forestale, Taffoni Emanuela e Lori Massimo, e quest’ultimo ha sottolineato l’importanza dei progetti didattici volti all’educazione ambientale, l’unica arma davvero efficace per difendere l’integrità del nostro patrimonio naturale.

Oltre alla consegna della targa, durante la cerimonia si è svolta la premiazione per il concorso di poesia e fotografia sul tema del rispetto per la natura.
I vincitori, premiati dal Presidente del consiglio comunale Diana De Angelis, hanno ricevuto un premio in denaro raccolto dal C.C. Ragazzi e un omaggio offerto dal Comune. Per la fotografia si è aggiudicato il primo premio lo studente Samuele Bonanno, mentre Emanuele Traini è stato segnalato per il suo ottimo lavoro. Per la poesia è stato premiato l’elaborato di Angelica Giannetti e segnalato quello di Marila Scartozzi.

Oltre ai complimenti elargiti agli studenti e alle insegnanti dal Sindaco Remo Bruni e dalla Dirigente Laura D’Ignazi, un plauso per la lodevole iniziativa è provenuto dal Consigliere all’Ambiente Alessandro Ricci, che ha ricordato l’importanza della raccolta differenziata e ha sollecitato i ragazzi a farsi promotori di una nuova cultura finalizzata al rispetto per la natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *