FOTOGALLERY Valtesino anche quest’anno si fa festa con Maria

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Alessio Rubicini

RIPATRANSONE – Come ogni anno Maggio in Valtesino vuol dire festa! È sempre una grande gioia, per tutti noi, ritrovarci ogni anno a celebrare la Festa della nostra Comunità.

Nel suo messaggio alla Parrocchia in occasione della Festa, il nostro Parroco Don Luis evidenzia come “Siamo contenti di poter onorare la nostra patrona, la Madonna di Fatima, Madre del Signore Gesù, Morto e Risorto per noi! In Maria, la nostra Comunità vuole ispirarsi per vivere la propria esperienza di fede e partendo dalla sua devozione in Lei, madre della gioia, vuole far festa!.

Il nostro far festa nasce dal cuore, dall’Incontro personale con Cristo Signore e, come dice Papa Francesco, dal sapere che con Lui non siamo mai soli. Si tratta della gioia Pasquale, che non tace o nasconde le realtà del dolore, della sofferenza e della fatica, particolarmente in questi tempi di crisi. Gioia e festa che sfida le difficoltà e le incomprensioni e che continua a dar Speranza, senza lasciarsi prendere dallo scoraggiamento.

La nostra Festa Parrocchiale in onore della Madonna di Fatima non è soltanto una semplice manifestazione, un raduno o semplici momenti di socializzazione. Vuole essere soprattutto la proclamazione di ciò che siamo e di ciò in cui crediamo. Siamo una Comunità Parrocchiale, composta di numerose famiglie che condividono e celebrano la stessa fede, una Comunità che desidera ritrovarsi intorno al suo Signore per imparare da Lui, per dare senso alla propria vita e illuminare le proprie scelte con la luce del messaggio di Cristo.

La vera festa è la consapevolezza di ciò che il Signore ha fatto per noi ed è questo che a Fatima la Madonna ci ha ricordato: Il Signore ci chiama a convertirci, a essere santi e a pregare per la pace. La devozione a Maria è, dunque, una scuola di santità che consiste semplicemente nell’imitazione di Cristo. La Madonna desidera insegnarci la vera sapienza, che non è contenuta in un libro e non si tratta di una scienza o di una filosofia, ma è Gesù stesso.

Mentre si compiono atti di devozione in onore di Maria, ci lasciamo formare nel suo cuore come veri cristiani cioè veri imitatori di Gesù Cristo Signore. Sia chi come membro del Comitato si mette al servizio da tanto tempo e nei giorni della festa si dona senza riserve per la sua buona riuscita, sia i fedeli che con preghiere e con la loro partecipazione a tutti gli appuntamenti della festa si uniscono alla nostra gioia, sia quanti in momenti diversi manifestano la propria devozione con sincerità e altruismo, tutti siamo modellati secondo la forma di Cristo Signore”.

Anche il nostro carissimo Franco Mosca, infaticabile Presidente del nostro Comitato Festa non ha fatto mancare il proprio saluto in occasione di questo importante appuntamento evidenziando come i giorni della Festa siano frutto di preparativi che iniziano mesi prima. “Avrei da scrivere una serie di piccoli aneddoti legati ad imprevisti che nel ricordarli mi fanno sorridere ma che, in quel momento, sono state delle piccole ma vere e proprie emergenze da risolvere in fretta. Grazie, quindi, alle tante persone che ci aiutano, ogni volta, a far fronte alle esigenze che ci si presentano dinanzi e ci accompagnano, molto spesso dietro le quinte, lungo il percorso di riuscita delle festa. Ad ognuno di loro va tutta la mia stima e riconoscenza per l’aiuto disinteressato che offrono alla Comunità Parrocchiale.

Credo che se non fossi mosso dallo spettacolo che l’AMICIZIA ci offre ogni anno in mille occasioni non riuscirei a pensare un solo altro anno di festa. Sì perché ciò che ci spinge, ogni anno, a metterci al servizio della Comunità è, in particolar modo, la bellezza dei rapporti che si rinsaldano, lo scambio di idee, l’aiuto reciproco, la scoperta di tante persone generose e coinvolte, l’emozione di vedere una Chiesa gremita, la soddisfazione che ci siano persone che partirebbero da lontano per passare semplicemente a dare un saluto. È il contesto, l’atmosfera che circonda l’evento ma soprattutto le PERSONE che si coinvolgono che lo rendono RIUSCITO in sé, poi, se il tempo meteorologico ci é favorevole siamo, ovviamente, tutti felici di mangiarci una frittella scambiando due chiacchiere con un amico, mentre l’orchestra fa da sfondo al piroettare delle coppie sulla pista. Ma se anche così non fosse, non avremmo comunque perso il senso del vero far Festa”.

Come ogni anno, il programma della Festa prevede una sapiente combinazione di momenti di preghiera e momenti di divertimento:

  • Dal 4 al 12 Maggio Novena in onore della Madonna di Fatima con Rosario e Santa Messa a partire dalle 18.30;
  • Sabato 4 Maggio Santa Messa per i benefattori della Comunità Parrocchiale;
  • Venerdì 10 Maggio, ore 21.15, Concerto Polifonico della Corale “Madonna di San Giovanni” di Ripatransone;
  • Sabato 11 Maggio Rosario, Santa Messa e Fiaccolata in onore della Madonna di Fatima a partire dalle ore 19. A seguire musica, ballo, allegria e buon cibo per tutti
  • Domenica 10 Maggio Sante Messe ore 8, 10.30 e 19. A partire dalle 11.30 solenne Processione accompagnata dal Corpo Bandistico “Città di Ripatransone”. Nel pomeriggio, a partire dalle 14.30, Raduno Fiat 500 d’epoca, musica, divertimento e ancora tanto buon cibo per tutti;
  • Lunedì 13 Maggio Rosario, Santa Messa e Fiaccolata in onore della Madonna di Fatima a partire dalle ore 19.

Per ogni dettaglio sugli orari degli appuntamenti in programma in occasione della nostra Festa Parrocchiale è possibile consultare il nostro Sito Internet www.parrocchiamadonnadifatima.org.

Venite tutti a far festa insieme a noi in onore della Madonna di Fatima. Vi aspettiamo in Valtesino dal 4 al 13 Maggio 2013. Non mancate, mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *