Artocria a Roma insieme ad altri 60 gruppi da tutta Europa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

 

ROMA – Una grandissima emozione per il gruppo Artocria. I figuranti della rievocazione storica di Cupra Marittima hanno infatti preso parte alle origini di Roma.
L’evento, che ogni anno rivive insieme ai rievocatori storici le origini della Capitale, si è svolto domenica 21 aprile, tra una sessantina di gruppi provenienti da tutta Italia e tutta Europa, come Paesi Passi, Polonia, Romania, Bulgaria, Gran Bretagna, Slovacchia, Repubblica Ceca, Svizzera, Georgia, Turchia, per un totale di circa 2000 partecipanti. I cuprensi, cinquanta in totale i senatori, i legionari, le ancelle, i sacerdoti, le sacerdotesse, i popolani, i patrizi, sono partiti insieme agli altri nella mattina dal Circo Massimo per sfilare nelle vie del centro storico di Roma. Il folto corteo si è snodato infatti in via dei Cerchi, via Petroselli, via del Teatro Macello, piazza Venezia,  via dei Fori Imperiali, via Celio Vibenna, via San Gregorio, per finire di nuovo all’interno del Circo Massimo dove sono stati accolti dal sindaco di Roma Alemanno e sono rimasti fino a sera per godersi gli spettacoli dei gladiatori. Davvero emozionante e suggestivo per il gruppo Artocria costeggiare il Colosseo, un momento diventato quasi solenne. Migliaia i turisti e i cittadini interessati al Natale Romano e curiosi passanti attratti dai costumi dell’epoca che hanno fotografato i personaggi dei vari gruppi, ognuno reso speciale dalle proprie caratteristiche e particolarità. Il gruppo Artocria si è distinto per la bellezza e la peculiarita degli abiti, soprattutto delle donne vestite con colori accesi, e dalle armature dei legionari. A rappresentare meglio Cupra ci ha pensato il vessillo realizzato a mano per l’occasione e posto a capo del gruppo. Tra i figuranti di Artocria, entusiasti per aver preso parte alla suggestiva manifestazione, c’erano anche l’assessore al turismo Marco Malaigia e il presidente della Pro Loco Pino Neroni, motori e promotori dell’iniziativa che, soddisfatti della giornata, sperano gia di poter replicare la partecipazione al Natale di Roma anche in futuro. Un particolare plauso va infine giustamente ai parrucchieri, alle parrucchiere, truccatrici, sarte del gruppo che grazie alla loro instancabile dedizione hanno fatto sì che i figuranti fossero impeccabili in ogni dettaglio.
Il Natale di Roma è stato organizzato da Gruppo Storico Romano, lo stesso che ha partecipato alla prima edizione di Artocria nel luglio 2012. Quest’anno l’appuntamento con la rievocazione cuprense sarà per sabato 20 e domenica 21 luglio, a breve saranno rese note novità e programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *