Corso “Protezione Civile e Povertà”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
L’AVPC Associazione Volontari Protezione Civile della Provincia di Ascoli Piceno sta organizzando un’iniziativa progettuale e formativa sulla Protezione Civile, approvata dal Csv Marche, dal titolo “Protezione civile e povertà – educazione, formazione, prevenzione: forme di aiuto nei tempi di pace ed in emergenza”. Sarà presa in analisi la tematica delle “nuove povertà” caratterizzanti il nostro territorio, in cerca di possibili soluzioni a questa “nuova emergenza”, attraverso un corso di formazione per volontari. L’iniziativa progettuale di rete è gratuita ed aperta alla popolazione. Essa ha come finalità quella di tracciare un percorso formativo orientato verso l’analisi di strategie mirate ad affrontare una doppia emergenza. L’emergenza sociale si intreccia infatti con quella legata alle calamità naturali, amplificando notevolmente lo scenario.
L’iniziativa è articolata nelle seguenti fasi:

1.formazione della popolazione volontaria ed aspirante volontaria;

2.sensibilizzazione alla popolazione ed alle scolaresche;

3.visite didattiche, addestrative, laboratori presso le sedi preposte alla raccolta ed alla distribuzione dei beni di prima necessità (viveri), oltre che all’accoglienza delle persone in difficoltà (mensa dei poveri);

4.giornata convegnistica aperta alla popolazione;

5.trasporto mensile di generi alimentari ai soggetti che ne hanno necessità.

Nell’intraprendere questa esperienza progettuale ci si è avvalsi dell’esperienza di associazioni che ogni giorno sono dedite all’aiuto concreto verso il prossimo. Esse sono in grado di conferire informazioni essenziali a colmare le lacune e a trovare delle risposte ai quesiti che la società si pone. Di fronte poi ad una criticità improvvisa, le problematiche sociali si amplificano notevolmente e spesso la Protezione Civile interviene laddove il tessuto sociale è più fragile e più debole: per questo, nei “tempi di pace” si reputa indispensabile consolidare delle reti forti che, di fronte ad un’emergenza derivante da una calamità, collaborino insieme per aiutare la popolazione soggetta a tali scenari.

Al fine di promuovere l’iniziativa di solidarietà sul territorio e suscitare l’interesse della popolazione verso le tematiche della Solidarietà, del Banco alimentare, della Protezione Civile e del Volontariato, tutta la giornata di mercoledì 24 aprile 2013 verrà allestito uno spazio strategico informativo all’interno del Centro Commerciale “Porto Grande” di Porto D’Ascoli, sito in Via Pasubio, dove sarà distribuito del materiale divulgativo messo a disposizione dalle associazioni partners del progetto, quali quelle di Protezione Civile, il Club Amici del Banco Alimentare e Sulle Ali dell’Amore di S. Benedetto del Tronto, Betania, il Banco di Solidarietà – Arca e Zarepta di Ascoli Piceno, Marsia Club 4×4 Fuoristrada Protezione Civile di Roccafluvione, oltre altre reti di collegamento come il Corpo Forestale dello Stato – Comando Provinciale di Ascoli Piceno, del Comune di Cupramarittima e di altri Enti, Comuni e strutture presenti su tutto il territorio provinciale.

In tale occasione, saranno raccolte le adesioni al corso di formazione previsto all’interno del progetto formativo “Protezione Civile e Povertà”- tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Tra le immagini trovate il pieghevole che illustra ulteriormente il programma del corso.

Per informazioni: Marina Gagliardi Presidente AVPC – 345.9909062    340.6475665

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *