Lo slogan della Giornata quest‘anno è “Autismo, più frequente di quanto non si pensi”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Oggi si celebra la VI Giornata mondiale per la consapevolezza dell‘autismo. Scopo dell’iniziativa è promuovere la conoscenza dell‘autismo e la solidarietà nei confronti dei bambini e delle persone che ne sono affette, che restano spesso invisibili, il cui handicap resta a volte sottovalutato o non compreso. Lo slogan della Giornata quest‘anno è “Autismo, più frequente di quanto non si pensi”. Sono molte le iniziative anche in Italia per l‘occasione. Innanzitutto, c’è il convegno “Autismo: dal dire al fare. Dalle risposte della comunità scientifica internazionale alle buone pratiche”, organizzato in collaborazione tra l‘Ospedale del Bambino Gesù di Roma e la Federazione Fantasia che riunisce le tre associazioni nazionali sull‘autismo Angsa, Autismo Italia e Gruppo Asperger. Il convegno sarà trasmesso in diretta streaming sul sito www.fantasiautismo.org e sarà disponibile anche in differita. Da un paio d‘anni, poi, Autism Speaks, la più grande organizzazione mondiale per promuovere la ricerca scientifica sull‘autismo, ha lanciato l‘iniziativa “Light it up blue” (Illuminalo di blu): i monumenti del mondo, da New York a Rio de Janeiro, da Sidney a Roma (dove si colorerà l‘arco di Costantino), si illuminano di blu a testimoniare la sensibilità delle città rispetto alla problematica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *