La Provincia in prima linea nell’”Obbligo formativo” e contro la dispersione scolastica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PROVINCIA – Interessanti novità in arrivo nel campo dell’istruzione e della lotta alla dispersione scolastica è quanto hanno annunciato, stamani, al CLF di via Cagliari il Presidente della Provincia Piero Celani e l’Assessore al Lavoro Aleandro Petrucci in occasione della presentazione delle iniziative di Palazzo San Filippo inerenti l’obbligo formativo. Si tratta di quattro percorsi di durata biennale finanziati con risorse FSE, che sono: “Operatore della Ristorazione” (addetto produzione pasti) e “Operatore del Benessere” (acconciatore) organizzati dal Centro Locale per la Formazione Industriale di Via Cagliari di Ascoli; “Operatore del Benessere” (estetista) e “Operatore Agricolo” (addetto manutenzione spazi verdi) a cura del Centro Locale per la Formazione di San Benedetto del Tronto.

“Grazie a risorse regionali, pari a 880 mila euro, messe a disposizione dal Fondo Sociale Europeo, l’Amministrazione provinciale di Ascoli, attualmente unica realtà delle Marche impegnata in tale delicato ambito, è protagonista di un importante intervento di istruzione e formazione che, tra le sue finalità, intende contrastare l’abbandono scolastico e incentivare il recupero dei minori usciti dal circuito scuola-lavoro” ha spiegato il Presidente Celani.

Dello stesso avviso l’Assessore alla Formazione e al Lavoro Aleandro Petrucci che ha elogiato “l’impegno della Provincia nel migliorare l’offerta formativa con particolare attenzione alle nuove generazioni”.

A illustrare i dettagli tecnici dell’iniziativa è stata quindi la responsabile del Servizio competente dott.sa Matilde Menicozzi che, alla presenza dei direttori dei CLF di San Benedetto, dott. Alessandro D’Ignazi e di Ascoli Piceno, dott.sa Fiorenza Pizi, ha evidenziato: “destinatari dell’intervento sono i giovani che hanno assolto l’obbligo di istruzione, per almeno 10 anni, con riconoscimento di crediti in ingresso per aver frequentato un anno di scuola secondaria superiore con successo. Mi preme ribadire che si tratta di percorsi gratuiti e, che una volta conclusi, permetteranno agli allievi di conseguire un diploma di qualifica spendibile nel mercato del lavoro”.

“Le attività formative coinvolgeranno, in tutto tra il capoluogo e la costa, oltre settanta giovani del Piceno di età compresa tra i 16 e i 18 anni – hanno ricordato i direttori delle due strutture – in via eccezionale potranno essere ammessi anche candidati disoccupati che non hanno compiuto il 19° anno, privi di diploma o qualifica professionale”. “Ogni corso (aperto a 15 allievi più 3 uditori) si articola in 1056 ore annue per un calendario che va da settembre a giugno, per un totale di 346 teoriche, 450 pratiche e 260 di stage” ha affermato la dott.ssa Pizi.. Da parte sua, dott. D’Ignazi ha evidenziato come “la programmazione in Riviera dei due nuovi percorsi nasce e si origina da positive esperienze formative come di ‘Giardiniere’, attualmente in svolgimento nelle aule di via del Mare, o di ‘Estetica’, corso tenutosi in passato che ha riscosso sempre grande interesse”.

Per ulteriori informazioni e notizie sui corsi, è possibile contattare direttamente il CLF di Ascoli al numero telefonico 0736/41637 (e/mail: clf.industriale@provincia.ap.it) o il CLF di S. Benedetto al numero 0735/7667217 (clfsbt@provincia.ap.it). Si ricorda che la scadenza per la presentazione delle domande, sottoscritte sia dai genitori sia dagli allievi, è fissata al 31 maggio 2013

A seguire, sempre nelle aule di via Cagliari, si è tenuta la consegna degli attestati di qualifica ai 18 allievi che hanno concluso con successo il corso di formazione di “Videoterminalista” (portatori di handicap) dopo un ciclo didattico di 400 ore e una prova d’esame. A congratularsi con loro il Presidente Celani che insieme all’Assessore Petrucci e all’equipe dell’Ente ha rivolto i suoi più sinceri auguri di Pasqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *