Sono iniziate le quarant’ore di Adorazione che finiranno martedì

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

 

GROTTAMMARE – Lunedì 25 marzo ha avuto inizio le Quarant’ore di adorazione del ss. Sacramento, alle ore 4.00 è stato recitato il Santo Rosario e alle 4.30 è seguita la solenne celebrazione presieduta da S.E. il Vescovo.
Al termine della S. Messa
 è seguita la solenne processione eucaristica verso la chiesa di S. Lucia ed adorazione prolungata per le quarant’ore.

Martedì 26 marzo
Quarant’ore di adorazione del ss. Sacramento, presso la Chiesa di Santa Lucia ore 21.00  solenne celebrazione comunitaria dei vespri dove seguirà la solenne benedizione eucaristica a termine delle quarant’ore di adorazione.

Si ricorda che all’ora di adorazione eucaristica è annessa l’indulgenza plenaria, seguendo i canonici precetti.

Che cos’è l’indulgenza?
« L’indulgenza è la remissione dinanzi a Dio della pena temporale per i peccati, già rimessi quanto alla colpa, remissione che il fedele, debitamente disposto e a determinate condizioni, acquista per intervento della Chiesa, la quale, come ministra della redenzione, autoritativamente dispensa ed applica il tesoro delle soddisfazioni di Cristo e dei santi ».79

« L’indulgenza è parziale o plenaria secondo che libera in parte o in tutto dalla pena temporale dovuta per i peccati ».80 « Ogni fedele può acquisire le indulgenze […] per se stesso o applicarle ai defunti ».81

Come ottenerla per se stessi o per i defunti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *