Aerdorica ottiene la gestione definitiva dell’aereoporto delle Marche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

REGIONE MARCHE – La Società Aerdorica ha ottenuto, con decreto interministeriale, l’affidamento della gestione dell’Aeroporto delle Marche in concessione formale e soprattutto “definitiva” per 35 anni. La notizia è stata trasmessadall’Ente Nazionale di Aviazione Civile.

“Possiamo essere davvero soddisfatti – commenta il presidente della Regione Gian Mario Spacca – Avere la concessione formale e definitiva per i prossimi 35 anni è un fatto straordinario per la società Aerdorica che può così programmare il proprio sviluppo con assoluta certezza. Ora l’aeroporto delle Marche potrà ulteriormente consolidarsi e partecipare da protagonista alla crescita dell’economia regionale. Un plauso al direttore Marco Morriale e al presidente Cleto Sagripanti per il lavoro svolto. Nonostante la crisi, le Marche continuano a costruire il proprio futuro”.

La concessione definitiva va ad aggiungersi agli altri importanti risultati conseguiti dallo scalo, che negli ultimi quattro anni ha aumentato il traffico passeggeri del 41% superando le 600mila unità. Dopo un 2012 soddisfacente  durante il quale sono state formalmente depositate  manifestazioni di interesse internazionale, anche il 2013 si è dunque aperto sotto i migliori auspici. Va infatti ricordato che a febbraio l’Aeroporto delle Marche è stato inserito tra gli scali di interesse nazionale del nuovo Piano di riassetto varato dal ministro delle Infrastrutture Corrado Passera. E’ di pochi giorni fa inoltre l’annuncio del nuovo volo che da giugno collegherà Ancona a Mosca con consistenti ricadute di carattere economico per la nostra economia e il nostro turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *