Parità di genere nella pubblica amministrazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

REGIONE MARCHE – Una delegazione proveniente dalla Bulgaria è in vista nelle Marche da oggi fino a giovedì prossimo nell’ambito di un progetto europeo sulle migliori esperienze nella gestione delle risorse umane nell’amministrazione pubblica. L’iniziativa è cofinanziata dal Fondo sociale europeo ed ha come obiettivo il miglioramento della capacità amministrativa degli uffici pubblici del distretto di Razgrad, in Bulgaria, mediante il confronto con le esperienze ritenute migliori a livello europeo. Le Regione Marche ha, nel settore, una particolare qualificazione negli aspetti relativi ai diritti di genere e alle pari opportunità, per questo la delegazione sarà domani ricevuta in via Gentile da Fabriano, dall’assessore alle Pari Opportunità, Sara Giannini. Previsti incontri con funzionari e dirigenti regionali dei settori risorse umane, pari opportunità, lavoro, sanità e con la Commissione pari opportunità dell’Assemblea legislativa regionale. “Particolare attenzione – sottolinea Giannini – verrà data al concetto di bilancio di genere, visto che il progetto europeo pone particolare attenzione alla motivazione etica e all’integrità dei lavoratori, attraverso la distribuzione equa delle risorse finanziarie per i dipendenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *