Inverno Teatrale Cuprense, si chiude l’edizione numero 33 della rassegna invernale più amata

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMAUna serata a base di spensieratezza quella proposta dalla Compagnia “Teatro delle Foglie” di Ascoli Piceno che si è esibita venerdì primo marzo con lo spettacolo “Bentornato Varietà” a Cupra Marittima nell’ambito della rassegna Inverno Teatrale. Eugenia Brega, Paolo Clementi e Veronica Valenti hanno cantato e ballato le canzoni tipiche del varietà italiano del secolo scorso, passando per pezzi come “Ciccio Formaggio”, “Lola”, “Quel motivetto che mi piace tanto”,  “Voglio vivere così” e tantissime altre.
Al termine delle esibizioni è stato donato un riconoscimento a tutte le compagnie che hanno partecipato all’edizione 2013 dell’Inverno Teatrale Cuprense.
Così il sindaco Domenico D’Annibali, l’assessore alla cultura Luciano Bruni, il presidente della Pro Loco Pino Neroni, il presidente della Uilt Graziano Ferroni, insieme agli organizzatori della rassegna, hanno consegnato ai vari rappresentanti degli scorsi spettacoli una ceramica artistica realizzata a mano da Emilia D’Abramo dove sono raffigurati i paesaggi più belli di Cupra.
Per quanto riguarda invece la commedia “Come si rapina una banca” che non è andata in scena lo scorso venerdì a causa dell’influenza che ha colpito la Compagnia “Liberi Teatranti” di Cupra, ricordiamo che verrà recuperata mercoledì 6 marzo alle 21.15 sempre al cine teatro Margherita.
Il costo del biglietto e di 8 euro per l’intero e di 6 euro per il ridetto. È consigliabile acquistarli prima presso la tabaccheria Massarenti in piazza della Libertà a Cupra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *