Sant’Egidio, al via il doposcuola comunale “Imparando”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Sant’Egidio ha attivato il doposcuola comunale “Imparando”, rivolto agli alunni della scuola primaria. Il doposcuola è concepito per rispondere alle esigenze di organizzazione e aiuto allo studio di ogni studente, e finalizzato a rendere un servizio gratuito di supporto scolastico ai bambini della scuola primaria, nonché di accompagnamento e sostegno alle famiglie cittadine. L’attiva formativa ha preso il via agli inizi nel mese di febbraio e ad oggi si ripropone di

L’attività formativa – che ha preso il via i primi di febbraio – comprende due momenti distinti: il lavoro scolastico, da integrare con l’attività scolastica del mattino, finalizzato allo svolgimento dei compiti e al recupero delle eventuali lacune; non mancheranno, tuttavia, momenti di evasione, grazie ad attività ludiche, di socializzazione ed interazione tra i bambini, attraverso laboratori creativi e di gioco, finalizzati al potenziamento delle capacità proprie di ciascun bambino, attraverso l’applicazione di metodi di apprendimento e di crescita culturale.

Le attività del doposcuola si svolgeranno dal lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 18:00 presso la scuola elementare plesso vecchio (ex I.T.I) fino al termine dell’anno scolastico.

“Il progetto Imparando – spiega il Sindaco Rando Angelini – vuole essere un segno tangibile e concreto di risposta alle famiglie, che rispecchi la flessibilità delle loro esigenze, un sostegno scolastico e una guida per i bambini nello svolgimento dei compiti assegnati dalla scuola, al fine di acquisire gli strumenti per lavorare con metodo e con il minor dispendio di energie. Un progetto che ha impegnato molto l’Amministrazione, ma che già sta avendo segnali di soddisfazione dalle famiglie dei ragazzi frequentanti il doposcuola.”  “ Il servizio, –  aggiunge l’Assessore alle Politiche Sociali Roberta Antonini – coadiuvato da figure qualificate e professionali, impegna i giovani scolari a imparare a gestire i tempi dello studio con quello del divertimento, fornendo la possibilità di scoprire le proprie potenzialità e le proprie attitudini. Questo nuovo progetto nasce con la volontà di essere un momento di affiancamento ai genitori e un supporto al lavoro del bambino, utile a migliorarne gli esiti scolastici, permettendo loro di approfondire le reciproche relazioni extrascolastiche. ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *