San Benedetto del Tronto protagonista alla BIT di Milano

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– Grande attenzione e notevole interesse per San Benedetto alla seconda giornata della Bit 2013 in corso di svolgimento a Milano. La città è stata infatti protagonista in tutte attività organizzate in mattinata nello stand della Regione Marche attorno al tema “Estate nelle Marche”.

A testimonianza del notevole rilievo attribuito alla città in ambito regionale, infatti, San Benedetto si è ritrovata protagonista “senza chiederlo” nel corso del primo appuntamento della giornata dedicato agli eventi sportivi. Il forum, condotto dal giornalista Rai Maurizio Blasi, si è caratterizzato infatti per i continui riferimenti alla città delle palme. Se ne è parlato al momento di presentare “Marche Endurance Lifestyle 2013”, la grande manifestazione ippica di grande riflesso mediatico per le Marche, quando si sono tessute le lodi della Riserva naturale della Sentina, quando si è trattato di illustrare il campionato mondiale vela d’altura in programma ad Ancona nel prossimo giugno, con elogi alle realtà velistiche marchigiane tra cui quella sambenedettese, ma soprattutto durante la presentazione della tappa marchigiana del Giro d’Italia, ovvero la cronometro Gabicce- Saltara, quando il direttore corsa di RCS Stefano Allocchio, ospite sul palco, non ha potuto fare a meno di ricordare che la tradizione ciclistica delle Marche si fregia da diversi decenni della tappa finale della “Tirreno – Adriatico” ospite di San Benedetto del Tronto.

A seguire si è svolto il focus sul tema “Il mare delle Marche”: in questo caso era ovvio attendersi  il rilievo che poi è stato effettivamente attribuito a San Benedetto insieme agli altri 16 Comuni insigniti della “Bandiera blu”. Nel corso del focus si è parlato soprattutto di integrazione fra territori e della realizzazione di importanti sinergie tra i vari stakeholders del comparto turistico. Concetti espressi al meglio dalla sambenedettese Francesca Rossi Bollettini, presidente regionale di Confindustria balneari, ospite tra i relatori. A condurre il focus, Massimiliano Ossini, oramai  “figlio adottivo” di San Benedetto.

Ultima nota “in salsa rossoblù”, la presenza, nello stand di 600 metri quadri allestito dalle Marche, di un’altra eccellenza cittadina, una delegazione dell’Istituto alberghiero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *