“Le Notti d’Oriente” un successo a Cristo Re

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Di Stefania Mezzina

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ l’espressione dei giovani che vivono la quotidianità in ambito parrocchiale e cattolico, il gruppo teatrale “Matti da legare”, che fa capo alla parrocchia Cristo Re, a Porto d’Ascoli. Sabato 26 e domenica 27 gennaio hanno entusiasmato il pubblico che ha riempito il salone del teatro Don Marino.
La giovane e affiatata compagnia teatrale ha portato in scena il musical “Le Notti d’Oriente”; la favola di Aladino e della lampada magica, pensata e sceneggiata dalla regista della compagnia, Ilenia Ameli, che ha offerto scene veramente esilaranti, che hanno strappato risate a crepapelle tra il pubblico, per l’interpretazione dei protagonisti, da Aladino al fidato amico, compagno di avventura, a Jasmine, al singolarissimo Genio, e a tutti gli altri personaggi della fiaba. In conclusione, gli attori hanno suscitato applausi a scena aperta e i complimenti sono arrivati anche da don Guido, vice parroco della chiesa Cristo Re.
Il gruppo è composto da un nucleo storico di una decina di elementi, che seguono la regista dall’alba dei tempi, attorno ai quali gravitano ragazzi che seguono le orme dei più grandi. Alcuni di loro sono educatori in parrocchia, in base ai vari impegni lavorativi; si occupano del catechismo d’inverno, e d’estate dell’oratorio per i ragazzi, aiutandoli a fare i compiti e a divertirsi.
Ragazzi umili, che ai momenti di impegno quotidiano, di studio o di lavoro, alternano e condividono quelli dell’aggregazione e del divertimento. Questa banda di ragazzi indomiti, da più di dieci anni propone musical vecchi e nuovi, ripetendo un’opera divertente e spettacolare, grazie alla fantasia della regista Ilenia Ameli. Il gruppo ha creato un’associazione senza scopo di lucro, che vive con i soli propellenti della voglia di aggregazione e della passione per il teatro, e che da qualche anno è sostenuta dall’associazione Truentum di Porto d’Ascoli, che grazie alla sua vicinanza ne assicura stabilità ed organizzazione.
Anche grazie a questo appoggio, la compagnia ha potuto calcare diversi palcoscenici, quali il Teatro Concordia, il Teatro delle Energie a Grottammare, proponendosi ulteriori obiettivi per il futuro, sviluppati nel sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *