“C’era chi c’è”, ciclo di letture animate nelle ludoteche

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO– Parte la III edizione di “C’era chi c’è”, il laboratorio di letture animate in ludoteca. Consigliato ai bambini in età compresa tra 3 e 8 anni, il progetto coinvolgerà entrambe le ludoteche comunali con cadenza mensile (giovedì a Liquirì, via Gronchi, quartiere Agraria – venerdì a Soqquadro, ex scuola Borgo Trevisani – quartiere Ponterotto) e consisterà in un ciclo di 4 appuntamenti nei quali i personaggi, realizzati ed animati dalle educatrici, accompagneranno i bambini in un percorso fantastico, ricco di suggestioni scenografiche e musicali alla scoperta della tradizione della Sibilla.

L’elemento del magico, dell’insolito, del fantastico evocato dai paesaggi dei Sibillini e le avventure dei personaggi apriranno agli spettatori la possibilità di conoscere elementi della nostra cultura e di percorrere insieme ai personaggi un viaggio fantastico ricco di metafore della vita.

L’équipe degli operatori, guidati dalla pedagogista Isabella Troiani in collaborazione con le referenti di progetto Sonia Pignotti per “Soqquadro” e Simona Sgolastra per “Liquirì”, condurrà la narrazione di leggende appartenenti alla nostra tradizione. Alla narrazione animata seguirà un’attività laboratoriale mirata alla rielaborazione della narrazione e, per concludere, merenda per tutti! Questo il programma: si comincia con “Il Regno magico della Sibilla” (giovedì 31 gennaio alla ludoteca “Liquirì” e venerdì 1 febbraio alla ludoteca “Soqquadro”), e si prosegue con “Le fate del regno della Sibilla” (giovedì 21 febbraio a “Liquirì” e venerdì 22 febbraio a “Soqquadro”), “Guerin Meschino” (giovedì 21 marzo a “Liquirì” e venerdì 22 marzo a “Soqquadro”) per finire con “La magia del lago”, in programma giovedì 18 aprile a “Liquirì” e venerdì 19 aprile a “Soqquadro”.

L’ingresso è ovviamente gratuito e tutti i bambini e le bambine sono invitati a partecipare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *