Martinsicuro celebra il “Giorno della Memoria”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MARTINSICURO – In occasione del “Giorno della Memoria” lunedì 28 gennaio a partire dalle ore 10,15 presso Villa Mosca (Teramo) sarà reso omaggio a Giovanni Palatucci, questore italiano di Fiume e martire nel lager di Dachau. Il Palatucci ebbe il merito di aver salvato oltre 5.000 ebrei dallo sterminio nazista. La commemorazione consisterà  in una lettura della vita del Palatucci, a cura di uno studente del Liceo Classico Statale “Melchiorre Delfico” di Teramo. Per l’occasione sarà deposta una corona di alloro sulla targa in ricordo del “Giusto tra le Nazioni” sita nella via a Lui intitolata. Seguirà un momento di preghiera e la benedizione di Mons. Michele Seccia.

Nel corso delle celebrazioni sarà consegnata un’ulteriore Medaglia d’Onore alla memoria del martinsicurese Alfonso di Stanislao, a titolo di risarcimento morale per essere stato deportato e internato in un campo di concentramento tedesco il 9 Settembre 1943. La figlia Elena di Stanislao, alla presenza del Gonfalone, del Sindaco di Martinsicuro Paolo Camaioni e parte degli alunni della scuola media del paese, procederà al ritiro dell’onorificenza.

La commemorazione proseguirà il 29 gennaio 2013 con inizio alle ore 9,30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo. Durante l’incontro si terrà un convegno sul tema dell’olocausto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *