Colonnella, per non dimenticare!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

COLONNELLA – In occasione della Giornata della Memoria, il comune di Colonnella, in collaborazione con l’Associazione “Finto Testo”, organizza una serie di iniziative in memoria delle vittime della Shoah.

Un contributo alla memoria che racconta, attraverso le immagini e le parole di chi l’ha vissuto, gli orrori del Nazismo. Una condanna manifesta al più vergognoso crimine contro l’umanità, affinché un simile abominio possa non avverarsi mai più.

Sabato 26 gennaio alle ore 10:00 presso la Sala Flaiano sarà trasmesso il film Train de vie – Un treno per vivere di Radu Mihăileanu, proiezione riservata alle scuole; un secondo appuntamento col cinema d’autore è previsto per domenica 27 gennaio alle ore 15:30, quando, invece, la proiezione del film sarà aperta al pubblico. A seguire, alle ore 18:00, dibattito sul tema “L’uomo e la macchina di morte del Terzo Reich”, interverranno Giuseppe di Saverio, nativo di Colonnella, che racconterà la sua testimonianza diretta, Massimo Consorti, giornalista e scrittore, lo scrittore Costanino di Sante e la scrittrice Antonietta Langiu e Rocco Marcozzi, editore de Il Vicario di Rolf Hochhuth.

In serata alle ore 21:00 “Se questa è storia” teatro e fotografia; andrà in scena lo spettacolo teatrale Gerstein, liberamente tratto da Il Vicario di Rolf Hochhuth, per la regia di Vincenzo di Bonaventura, attore e regista teatrale del Teatro Aikot27 di S. Benedetto del Tronto; a seguire proiezione dei Corti Fotografici Salmo, Untitled A-13166 e Il Posto delle Betulle a cura del fotografo Paolo Di Giosia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *