Bevande Alcoliche, dopo la mezzanotte in centro saranno vietate fuori dai locali, firmata l’ordinanza del Sindaco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Come annunciato leggi il precedente articolo, l’Amministrazione comunale ha deciso di intervenire con provvedimenti amministrativi per disciplinare in modo più stringente le attività di vendita e il consumo di bevande su aree pubbliche e private del centro cittadino.

Questa mattina infatti il Sindaco ha firmato un’ordinanza che riduce ulteriormente il campo di azione degli esercenti comunque autorizzati alla somministrazione di alimenti e bevande. Nel procedente provvedimento del 2009 (tuttora valido per l’intero territorio comunale) si vietava la vendita per asporto di alcolici in qualsiasi contenitore dalle 24 alle 6 del giorno successivo. Il nuovo provvedimento estende il divieto anche al “consumo al di fuori del locale di vendita e/o somministrazione e al di fuori delle relative superfici attrezzate, pubbliche o private, di pertinenza del locale medesimo”. Quindi non solo vendita, ma anche consumo vietato dalle 24 alle 6.

L’area del territorio comunale interessata da questa ulteriore restrizione è compresa nel quadrilatero via Carducci – Via Marin Faliero a nord, Torrente Albula a sud, Corso Mazzini – Via Cavour ad ovest e la linea di battigia – banchina di riva del Porto ad est.

Il provvedimento riguarda “chiunque risulti, a vario titolo ed in forme diverse, autorizzato alla somministrazione di alimenti e bevande, anche in circoli privati, e/o alla vendita al dettaglio, anche in qualità di artigiano, di bevande alcoliche”.

I divieti si applicano a partire da 19 gennaio, fino al 30 settembre 2013.

Per chi viola queste norme è prevista una sanzione pecuniaria da 25 euro a 500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *