Lotteria la spesa fortunata, i numeri vincenti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MONTEPRANDONE – Sabato 5 gennaio presso la il palazzetto dello sport di Centobuchi si è svolta l’estrazione della lotteria promossa dall’associazione dei commercianti di Monteprandone “Centopercento”. Ecco i numeri vincenti dalla sorte, estratti dall’immancabile Befana, giunta per l’occasione sulla lunga scopa a baciare i cinque fortunati possessori:

Primo premio (3000 euro in buoni spesa): 05120. Secondo premio (1.000 euro in buoni spesa): 07743. Terzo premio (700 euro in buoni spesa): 03185. Quarto premio (500 euro in buoni spesa): 09942. Quinto premio (300 euro in buoni spesa): 07576.

L’estrazione della lotteria era prevista all’interno della 1° festa “La Spesa Fortunata” presentata da Luca Sestili di Radio Azzurra, allietata dalla partecipazione straordinaria del comico magico Alberto Aliverini, dalle esibizioni dei ballerini della scuola di danza “Alta Danza”, da Eros ed Anna, campioni di danze standard e dai cantanti Veronica Curzi, Gioia Curzi e Giacinto Ceroni, dal gruppo di pizzica salentina Core Meu. Buffet a seguire ed ingresso gratuito.

All’estrazione erano presenti, oltre agli organizzatori Luigino Capriotti,Valerio Straccia e Alessandro Cocci, al presidente dell’associazione Domenico Grelli, anche il sindaco Stefano Stracci e l’assessore al commercio Pacifico Malavolta. I vincitori potranno spendere i buoni fino al 30 aprile 2013 nei negozi associati Centopercento.

L’assessore al commercio Pacifico Malavolta: “Il lavoro quotidiano, mai come in questo momento, va valorizzato e sostenuto a vantaggio di tutti. L’amministrazione comunale si complimenta con gli organizzatori dell’iniziativa che sostiene attivamente il comparto commerciale locale che invitando ad effettuare gli acquisti nelle attività commerciali associate”. Più che positivo dunque il bilancio di un appuntamento che si rinnova ad inizio anno che ha l’obiettivo di promuovere ed incrementare il commercio sul territorio di Monteprandone, per il rilancio e la valorizzazione del territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *