Ad Acquaviva Picena si va oltre l’immaginazione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – La notte di Natale, con la benedizione del parroco Don Alfredo Rosati, ad Acquaviva Picena, è iniziata la VI edizione della “Via dei Presepi”, manifestazione popolare, organizzata dall’Associazione Culturale LE DUE COLLINE, patrocinata dal Comune.

Non solo bambini, ma numerosi giovani e meno giovani, visitando la mostra dei presepi allestita all’interno della Sala del Palio, sito antistante l’ingresso principale del palazzo comunale, hanno potuto ammirare uno spettacolo che è andato ben oltre l’immaginazione.

Gli intervenuti, infatti, sono rimasti affascinati da un’atmosfera veramente particolare, dove ammirare un’ampia gamma di presepi realizzati, in prevalenza, da artisti locali.

La particolare disposizione delle riproduzioni, così belle e diverse tra loro, per stile e fattura, intende far vivere al visitatore un’emozione paragonabile ad un vero e proprio viaggio intorno al mondo, semplicemente guardando le varie statuine che manifestano tradizioni di popoli che seppur lontani, in questo momento particolare dell’anno, respirano e gioiscono della stessa aria che viviamo noi.

Ma non finisce qui … l’Associazione, infatti, parallelamente alla preparazione della sala espositiva, ha indetto un concorso a premi a partecipazione gratuita, con l’intento di far vivere con maggiore consapevolezza le tradizioni natalizie, dando un significato appropriato ai simboli del Natale e svolgendo ogni attività con spirito di collaborazione e aiuto reciproco, in modo costruttivo e creativo.

Il forte interesse suscitato dall’evento, ha inizialmente colto di sorpresa il presidente, Davide Portelli che forte della valida collaborazione del suo staff e della disponibilità dell’amministrazione comunale, è riuscito in tempi brevi, ad allestire ulteriori due sale dove esporre i presepi in concorso, dividendoli tra manufatti realizzati da istituti scolastici e singoli under 13 e quelli realizzati da amatori più maturi. Tali prodotti artigianali possono essere ammirati presso l’ex ufficio anagrafe di via Parnaso ed il Palazzo – ex Suore di via Del Cavaliere.

Nella nuova concezione di evento mediatico che l’Associazione Culturale LE DUE COLLINE, intende rincorrere, viene oltremodo attenzionata la figura del visitatore. Infatti, presso le sale espositive dei presepi in concorso, è possibile compilare un modulo per votare il presepe più bello ed esprimere un giudizio sulla manifestazione, nel suo complesso. Dai moduli compilati, domenica 13 gennaio 2013, alle ore 15:30, presso la sala consiliare del Comune di Acquaviva Picena, durante la premiazione dei manufatti, saranno estratti i vincitori di tre cene per due persone cadauna, da consumarsi presso tre noti ristoranti del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *