L’ACR di Grottammare al Teatro delle Energie con “In cerca d’autore” – Guarda il Video

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE– (di Nicolas Abbrescia“In cerca di autore” è il titolo dello spettacolo del 2012, che si è svolto presso il teatro delle Energie il 29 dicembre.

“In cerca d’autore” è una pièce teatrale in due atti che ha fatto riscoprire virtualmente un tempio della cultura grottammarese: il Cinema Sibilla, i cui locali al giorno d’oggi ospitano la sede dell’associazioni e le principali sale parrocchiali.

Tra il buio e il luminar delle torce, due gruppi distinti si sono ritrovati nei locali del vecchio Sibilla, tra versi di Shakespeare e le note di “Via Col Vento”. Ne scaturirà una gara tra pièce teatrali coinvolgenti due gruppi: il primo basato sulla rappresentazione in musical della nascita di Gesù, il secondo, basato sulla rappresentazione del Santo Natale in ospedale.

Protagonisti della pièce sono stati il Sindaco, interpretato dal giovane Brando Gioia, la Voce del Teatro interpretato da Michela Petrelli e una duplice versione di Giuseppe e Maria: quella moderna interpretata da Paolo Massacci e Lucia Ciarrocchi, quella antica e tradizionale interpretata da Stefano Rosati e Gaia Di Giacinti.

Lo spettacolo, preparato nel dettaglio dagli educatori e dai ragazzi della locale sezione, è stato caratterizzato dai divertenti intermezzi musicali che hanno visto la partecipazione dei piccolissimi e dei sei/otto che contraddistinguono l’essenza vitale di qualsiasi ACR.

Allo spettacolo hanno assistito il Vescovo della Diocesi di San Benedetto-Ripatransone-Montalto, S.E. mons. Gervasio Gestori, il Parroco di San Pio V Don Giovanni Flammini e l’assessore al turismo Splendiani in rappresentanza della città rivierasca, i quali hanno avuto modo di ammirare uno spettacolo scritto, diretto e interpretato nella sua interezza dai ragazzi dell’associazione, che con poco tempo hanno costruito una pièce teatrale capace di portare in barba alle contemporanee crisi una notevole ventata di allegria e spensieratezza ad un folto pubblico presente, in una serata all’insegna della beneficenza a favore di chi soffre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *