Orientamento e lavoro a Ripatransone

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIPATRANSONE – All’interno delle attività orientative in uscita per gli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di Primo Grado dell’Istituto Comprensivo di Ripatransone (AP) si sono svolti due incontri (6 e 20 dicembre 2012) con l’intento di promuovere un’occasione di riflessione sui valori sociali e culturali del lavoro, sanciti dalla nostra Costituzione, attraverso anche l’esperienza diretta di esponenti provenienti dalle diverse realtà professionali presenti sul nostro territorio.

Il Progetto dal titolo ARTICOLO 1 è stato ideato e condotto dal Dott. Andrea Persiani, operatore dello Sportello Informagiovani, gestito da più di dieci anni dal Comune di Ripatransone in rete con i Comuni di Grottammare e Cupra Marittima. L’iniziativa è frutto del lavoro di equipe svolto dall’Informagiovani insieme al Comune di Ripatransone, in particolare del Consigliere con delega alla Pubblica Istruzione Prof.ssa Diana De Angelis, e al Dirigente Scolastico dell’ISC Prof.ssa Laura D’Ignazi, al fine di individuare finalità e strategie ad hoc per un’azione orientativa del tutto sperimentale e innovativa, rivolta ad allievi così giovani, da voler ripetere ed implementare anche nei prossimi anni scolastici.

La prima parte del progetto è stata incentrata sull’importanza assunta dal lavoro in termini di crescita personale e sociale e del fondamentale ruolo formativo svolto dalla Scuola intesa come “Palestra di Vita” cioè luogo in cui ognuno si prepara in termini di capacità, conoscenze e competenze ad entrare nel mercato del lavoro .

Nella seconda parte sono state presentate testimonianze sia passate (Emidio Consorti, Luigi Mercantini, Aldo Gabrielli) che attuali, attraverso esponenti della realtà socio-economica locale, cercando di rappresentare i tre settori tradizionali: primario, secondario e terziario. Per il Primario sono intervenuti: la Sig.ra Laura Frattini (titolare di un Oleificio) il sig. Giovanni Vagnoni (titolare di un’Azienda Vinicola); per il settore secondario: l’Ingegnere Civile Alessandro Lucciarini, il Geometra Simone Traini e l’ex Elettricista Renato Gidio; per il terziario: l’Insegnante di Lettere Prof.ssa Maria Giuseppina Damiani, l’Avvocato Roberta Capocasa, il Comandante dei Vigili Dott.ssa Maria Annunziata Verdecchia, l’Allenatore e Campione internazionale di Basket Daniele Aniello e l’Operatrice di un’Agenzia Viaggi Dott.ssa Gabriella Cameli.

Queste testimonianze hanno aiutato gli studenti a comprendere meglio l’applicazione dei principi etico-democratici nella quotidianità di ciascun lavoratore, attraverso le cosiddette buone prassi, e soprattutto a confrontarsi in maniera costruttiva con le storie di vita (sogni, dubbi, esperienze scolastiche e professionali ecc.) di persone adulte.

Durante tutte le attività i ragazzi hanno partecipato con forte interesse e motivazione con interventi e domande spontanee.

A conclusione dell’ultimo incontro si è consegnato a ciascun alunno un Attestato di Giovane Cavaliere del Lavoro, con la convinzione e la speranza che ognuno di essi sarà capace un giorno di essere Promotore della crescita del nostro Paese.

Si ricorda che lo sportello Informagiovani è un servizio gratuito, a Ripatransone è aperto ogni Martedì dalle ore 17:15 alle ore 20:15 presso il Municipio per consulenze informativo-orientative Comune di Ripatransone Provincia di Ascoli Piceno in merito al settore della formazione, dell’università, del lavoro e del tempo libero a favore dei giovani e meno giovani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *