Porchia rievoca la natività

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MOLTALTO MARCHE – Quello dei presepi viventi è un’arte tutta italiana e in modo particolare, ora che la tradizione dei presepi artistici sta lentamente scomparendo dagli usi e costumi del Natale.
A farci apprezzare il gusto e la gioia, del passato ci sono e ci pensano, per
l’appunto, i presepi viventi.
Porchia, frazione di Montalto delle Marche, è fra chi rievoca la Natività, allestendo il Presepe vivente.
Sono parecchi anni che in questo paese viene organizzato; in una location
molto bella e suggestiva e vale senz’altro visitarlo. Saranno oltre duecento i figuranti che prenderanno parte al Presepe vivente di Porchia organizzato, anche quest’anno, dalla parrocchia Santa Lucia in collaborazione con le altre tre parrocchie dell’antico borgo piceno.
Il doppio appuntamento è in programma per il pomeriggio del 6 e 8 gennaio 2013 dalle ore 17 alle 19,30 nelle vie del centro storico.
Nelle antiche botteghe, negli ambienti ricavati sotto le mura castellane, nelle
piazze e locali della Cripta della cinquecentesca chiesa di Santa Lucia, visitatori e turisti vivranno la
rievocazione della nascita di Gesù, passando attraverso una successione di ambienti e contesti che
dall’Annunciazione dell’Angelo li accompagnerà fino all’adorazione dei Magi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *