Parola agli studenti sulla mobilitazione in Riviera

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La foto dell’Ipssct è stata scattata da Giulia Pignotti

RIVIERA – Lunedì 26 novembre si sono tenute nei vari Istituti della Riviera delle auto gestioni e assemblee prolungate, in specifico:

IPPSAR “F.Buscemi” : Autogestione
Liceo Classico “Leopardi”: Assemblea prolungata durante le ore scolastiche
Istituto Geometri “Fazzini & Mercantini”: Assemblea prolungata durante le ore scolastiche
ITC “Capriotti”: Assemblea prolungata durante le ore scolastiche IPSIA di San Benedetto del Tronto: Co-gestione durante le ore scolastiche con oltranza
IPSIA Assemblea prolungata
IPSCCT: Assemblea d’itituto

Vediamo istituto per istituto le attività e le parole degli studenti.

Liceo Classico
I rappresentanti degli studenti Noemi, Francesco e Davide: “Abbiamo cercato di impostare la giornata in tre percorsi, ogni percorso ha seguito delle tematiche specifiche di: informazione, sociale – legalità e scuola, la risposta degli studenti è stata molto buona.
La giornata è andata bene e possiamo dire che la partecipazione è stata massiccia.
Da queste ore ci aspettiamo di lasciare il segno nella vita scolastica dei ragazzi perché non tutti magari sono riusciti a vivere momenti d’istituto cosi grandi e così importanti. Speriamo soprattutto che lo scopo per cui  abbiamo realizzato questa auto gestione si raggiunga e cioè sensibilizzare  i ragazzi e renderle persone consapevoli che un giorno, nel momento in cui affronteranno la vita sapranno fare le scelte migliori.

La preside Silvana Giordano: “Sabato in occasione del Sit in che hanno organizzato, avendo idee piuttosto “bellicose”, tipo occupazione, insieme all’ispettore Mellozzi abbiamo cercato di venire ad una condivisione e degli scopi utili per tutti. I ragazzi quindi hanno deciso per questa autogestione che è stata molto curata dagli studenti che si sono saputi organizzare.
Stanno dimostrando di essere persone civili e ben organizzate”

Ipsia, abbiamo raccolto la dichiarazione di uno studente Simone Galieni.
Simone: “Eccoci… anche noi ragazzi dell’IPSIA  a riunirci in assemblea, per far vedere quali sono i problemi e capire , che non sono i nostri diritti lo spreco da tagliare ! Questa assemblea di tutto l’Istituto è stata una dimostrazione di forza , stanchi di subire da una società che non ci garantisce un futuro, stanchi di una politica che pensa soltanto ai loro interessi, stanchi di continui tagli all’istruzione, alla nostra scuola.
Alla fine, tutti insieme, abbiamo trovato  una soluzione, così da far vedere che per cambiare bisogna essere uniti,  infatti, dopo tanto tempo abbiamo ottenuto l’autogestione, che fino a qualche anno fa era impossibile… e questo speriamo che sia solo l’inizio di un grande cambiamento, se resteremo insieme”.

Ipssct di Cupra Marittima
Giulia: “Questa mattina l’ultima ora e mezza abbiamo fatto assemblea d’istituto e abbiamo parlato delle problematiche della nostra scuola e cosa è successo sabato mattina.
Martedì 27 e mercoledì 28 novembre organizzeremo l’autogestione.
l programma sarà il seguente:
La prima aula sarà finalizzata alla visione di film e di questo se ne occuperà la professoressa d’Italiano e Storia.
La seconda aula riguarderà uno spazio dedicato al ripasso e approfondimenti di materie varie e se ne occuperà ogni professore disponibile.
La terza aula avrà come tema la fotografia e verrà curata dal professore, appassionato di quest’ultima.
La quarta aula si dedicherà alla spiegazione dei diritti che regolano la vita dello studente.
La quinta aula sarà ritrovo per l’incontro con il professore di Filosofia.
La sesta aula si occuperà del lato creativo, ovvero dei fumetti e della loro creazione”.

Geometri Grottammare
Simone: “Secondo me la giornata di oggi deve essere presa d’esempio, per l’unità che c’è stata tra le scuole della zona e che piano piano si amplierà con la partecipazione delle scuole di Ascoli e di Macerata,prima di tutto la gente deve essere informata, sensibilizzata ed educata a ciò che succede in Italia e al sistema scolastico e a piccoli passi, muoverci sempre più.
Tutti gli studenti devono essere Sensibilizzati ed Educati per muoverci ancora meglio in futuro… io credo che la giornata di oggi sia stata una giornata per mettere alla prova gli studenti, per vedere come si comportavano e si univano alle attività poste dai rappresentanti d’istituto.
Nella mia scuola, devo essere soddisfatto,purtroppo non ho potuto organizzarmi meglio perché all’improvviso alcuni esterni che dovevano venire a parlare hanno detto che avevano altri impegni, noi ci siamo arrangiati con Dibattiti tra professore, alunni e esterni (ringrazio Robin Hood) e posso dire che c’è stata molta partecipazione, inoltre i film che abbiamo proiettato prima del dibattito: Diaz e Fragole e Sangue sono molto piaciuti.

Itc:
Nella mattinata è andato tutto bene anche se nel pomeriggio sembrerebbe che alcuni ragazzi vogliano occupare la scuola. Poi il tutto è rientrato e gli studenti proseguiranno con l’autogestione anche per martedì 28 novembre.

Ipssar:
Anche all’Ipsaar sembrerebbe che sia andato tutto per il meglio, appena avremo maggiori notizie vi aggiorneremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *