Azione Cattolica e famiglie: incontro pubblico regionale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

L’Azione cattolica svolge lungo l’anno associativo 2013/2014 un “tour” nelle regioni e nelle città italiane per celebrare i 50 anni dall’apertura dal Concilio e prepararsi alla prossima Settimana sociale dei cattolici italiani: Torino, 12-15 settembre 2013. Il tema della 47° Settimana sociale sarà “Famiglia: speranza e futuro per la società italiana”. Nelle 16 regioni ecclesiali la Presidenza nazionale con le delegazioni regionali di Ac organizzano dei convegni tematici su questi argomenti che saranno messi al centro della riflessione durante la Settimana Sociale.

Nelle Marche il convegno pubblico, aperto a tutta la cittadinanza, si svolgerà sabato 1 dicembre ad Ancona, alla Loggia dei Mercanti (zona teatro delle Muse), dalle ore 17.00. Il titolo del convegno è esplicativo dell’opportunità offerta di riflettere sulla famiglia oggi: La società investe nella famiglia?! Per riaccendere il presente e illuminare il futuro.

Interverranno: Marcello La Matina, professore di filosofia del linguaggio, Emmanuele Pavolini professore di sociologia economica, entrambi dell’Università di Macerata, coordinerà Stefano Cacciamani professore di psicologia dell’educazione dell’università della Valle d’Aosta. Le conclusioni sono affidate a Franco Miano, presidente nazionale di AC, a S. E. mons. Edoardo Menichelli arcivescovo di Ancona e  S. E. mons. Domenico Sigalini assistente generale di AC.

Il convegno è un’occasione di dialogo con la realtà territoriale, di un momento di discernimento e di confronto con la società civile e con le istituzioni, e insieme di un contributo associativo ad un’adeguata e diffusa preparazione della Settimana sociale che si pone nella scia delle celebrazioni per il 50° del Concilio Vaticano II, dell’Anno della fede indetto da Benedetto XVI e del Sinodo dei vescovi dedicato al tema della nuova evangelizzazione, appena conclusosi, e si riallaccia alle giornate mondiali della famiglia celebrate a Milano nel mese di maggio scorso.

L’Azione Cattolica prosegue l’impegno che offre come laici, alla vita della Chiesa e del Paese. L’impegno a costruire “legami di vita buona con tutti gli uomini e donne di buona volontà”. Un impegno che parte dal cammino ordinario che si vive nelle proprie realtà locali, diocesane e parrocchiali, un cammino di laici che amano la propria Chiesa locale, che maturano e offrono esperienze di formazione come occasione di crescita al servizio del territorio in cui vivono, che si impegnano ogni giorno a coniugare la loro esperienza di fede con la vita, che fanno del loro legame associativo, una modalità entusiasmante per esprimere senso di comunità, apertura a tutti e al mondo, responsabilità che si fa corresponsabilità.

L’Azione Cattolica si augura che l’invito alla partecipazione raggiunga più persone possibili per l’attualità e l’ampiezza del tema che mette al centro la famiglia, che coinvolge e interroga tutta la società.

I convegni regionali proseguiranno nelle diverse regioni ecclesiastiche, l’impegno dell’Azione Cattolica diocesana continua anche sul territorio diocesano offrendo ulteriori occasioni di formazione e incontro perché la vita associativa si realizza e si spende dentro la realtà locale  facendosi carico dei problemi e delle attese di speranza delle persone e della comunità civile nel territorio, nella quale essa è radicata.

Ulteriori informazioni sono disponibili collegandosi al sito: http://www2.azionecattolica.it/conv-pub-reg-2012-13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *