FOTOGALLERY Celebrata la Virgo Fidelis

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mercoledì 21 Novembre presso la Parrocchia San Pio X di San Benedetto del Tronto si è tenuta la solenne celebrazione in onore della Virgo Fidelis, patrona dell’arma dei carabinieri.

La scelta della Madonna “Virgo Fidelis“, come celeste Patrona dell’Arma, è indubbiamente ispirata alla fedeltà che, propria di ogni soldato che serve la Patria, è caratteristica dell’Arma dei Carabinieri che ha per motto: “Nei secoli fedele”.
L’8 dicembre 1949 Sua Santità Pio XII, accogliendo l’istanza di S.E. Mons. Carlo Alberto di Cavallerleone, proclamava ufficialmente Maria “Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri”, fissando la celebrazione della festa il 21 novembre, in concomitanza della presentazione di Maria Vergine al Tempio e della ricorrenza della battaglia di Culqualber. (fonte www.carabinieri.it)

Alla Messa celebrata da Sua Eccellenza Gervasio Gestori hanno preso parte autorità civili e militari.

Il Vescovo Gervasio Gestori: “La Madonna viene venerata come Virgo Fidelis, perché nella sua vita è stata una donna di fede, ed è rimasta fedele al Signore e alla sua missione.
La Madonna sa tutto e sa custodire la vita del figlio Gesù a Betlemme quando Erode lo vuole uccidere, a Nazareth dove lo ha educato e a Gerusalemme, dove lo segui coraggiosamente fino al calvario e alla croce.
La Madonna è stata scelta come Patrona dell’arma perché ha avuto il coraggio della fedeltà nella sua missione di sposa e di madre.
Questa festa della Virgo Fedelis, sia l’occasione per ricordare che abbiamo bisogno di Lei, di Maria, soprattutto nei momenti difficili, quando il lavoro si fa problematico, elevate alla Madonna la vostra personale preghiera. (Il resto delle parole del Vescovo le pubblicheremo in un articolo nella rubrica La Parola del Vescovo)
Prima del termine della celebrazione ha preso la parola il Capitano Vaccarini, (clicca qui per leggere le sue parole).

La Messa si è conclusa con la lettura della Preghiera del Carabiniere

Dolcissima e gloriosissima Madre di Dio e nostra,
noi Carabinieri d’Italia,
a Te eleviamo reverente il pensiero,
fiduciosa la preghiera e fervido il cuore!

Tu che le nostre Legioni invocano confortatrice e protettrice
con il titolo di “VIRGO FIDELIS”.
Tu accogli ogni nostro proposito di bene
e fanne vigore e luce per la Patria nostra.

Tu accompagna la nostra vigilanza,
Tu consiglia il nostro dire,
Tu anima la nostra azione,
Tu sostenta il nostro sacrificio,
Tu infiamma la devozione nostra!

E da un capo all’altro d’Italia
suscita in ognuno di noi
l’entusiasmo di testimoniare,
con la fedeltà fino alla morte
l’amore a Dio e ai fratelli italiani.

Amen!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *