Torna Piceno Nihon Manga

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna con un programma ancora più ricco ed avvincente Piceno Nihon Manga, evento organizzato dalla Provincia per avvicinare i giovani alla cultura giapponese attraverso momenti di aggregazione e animazione. L’iniziativa, giunta alla sua terza edizione, è stata presentata stamane nella Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto dal Vice Presidente della Provincia e Assessore alle Politiche Giovanili Pasqualino Piunti. Erano anche presenti il responsabile del Centro giovani di S. Benedetto Giacomo Antonini, le rappresentanti dell’Associazione Chokore Tomodachi, che hanno curato l’organizzazione della manifestazione: Velia Vesperini e Chiara Pezzella e il funzionario della Provincia Alessandro Bruni. Per il secondo anno consecutivo, la Provincia si avvale della preziosa collaborazione del Centro Giovani Casa Colonica e del Comune di San Benedetto che ha messo a disposizione la struttura per la realizzazione degli appuntamenti previsti.

“Si tratta di un articolato progetto che ‘strizza l’occhio’ alla cultura pop d’oriente come occasione di confronto tra diverse culture per venire incontro alla creatività e all’estro dei giovani – ha spiegato l’Assessore Piunti – in questa prospettiva l’Amministrazione Provinciale si pone in ascolto delle giovani generazioni del Piceno attraverso tutta una serie di strumenti e buone prassi che hanno portato la Provincia ad essere premiata recentemente a Torino per le buone pratiche nel campo delle Politiche giovanili”.

La manifestazione prevede mercoledì 14 e giovedì 15 novembre un corso gratuito full immersion per aspiranti disegnatori manga (dalle 17 alle 19) tenuto dall’accademia Europea di Manga, dedicata specificamente allo studio della tecnica manga e partner ufficiale della Yoyogi Animation Gakuin, del Tokyo Designer Gakuin (TDG) College e dello Yokohama Design College. Le iscrizioni devono pervenire entro l’11 novembre: per info centrogiovani@comunesbt.it. Giovedì 15, alle ore 21.30, ci sarà la proiezione del film “Kamikaze Girl” diretto da Tetsuya Nakashima.

Venerdì 16, alle 17, ci sarà la presentazione del libro “Storia dell’animazione giapponese” di Guido Tavassi; quindi alle 18.30 si esibirà Hopera Ballet on stage – Japan Immersion con le coreografie di Antonella Ascani. Concluderà la giornata, dopo l’aperitivo cena, la proiezione, alle 21.30 del film d’animazione giapponese “5 cm al secondo” ideato e diretto da Makoto Shinkai.

Gran finale Sabato 17 alle ore 17 con l’evento a tutto pop! Serena Matchalatte & Giorgia Cosplay. Serena Bertozzi in arte “Matchalatte” è una nota youtuber che utilizza la piattaforma di diffusione per raccontare il giappone e la sua lingua. Giorgia Cosplay è invece una delle più famose esperte di Cosplay, la pratica che consiste nell’indossare un costume manga che rappresenti un personaggio riconoscibile in un determinato ambito. Seguirà il Contest “Cosplay nel Piceno” con la premiazione del concorso rivolto ai cosplay marchigiani e non: verranno premiate le prime tre foto migliori, in cosplay con sfondo un luogo del piceno. I vincitori si aggiudicheranno esclusi gadget provenienti direttamente da Tokyo. La serata si concluderà alle ore 22.30 presso il Viniles di San Benedetto con il Jmusic exxxplosion – featuring viniles che vedrà la partecipazione del deejay Mishi, pioniere della musica giapponese/coreana in Italia.

Fotografo Ufficiale di Piceno Nihon Manga sarà Daniele Di Traglia, studente di fotografia all’Istituto d’Arte Osvaldo Licini di Ascoli Piceno, il logo della manifestazione è invece opera di Chiara Pezzella e rappresenta una perfetta simbiosi tra il Giappone simboleggiato da una ragazza in kimono ed il Piceno identificato con l’ippocampo della fontana di P.zza Arringo di Ascoli, il gabbiano Jonathan del Comune di San Benedetto e la barche stilizzate sul mare Adriatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *