Giannetti ha ricevuto le congratulazioni del Comandante Castaldo per l’eroico gesto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – il Comandante C.F. (CP) Michele Castaldo ha ospitato in Capitaneria il Sig. Roberto Giannetti, l’eroico edicolante che il giorno 26 ottobre, dopo aver allertato la macchina dei soccorsi, non ha esitato, nonostante la bassa temperatura dell’acqua, a tuffarsi in mare al fine di soccorrere una signora di 64 anni residente a San benedetto del Tronto.

La donna, dopo essersi addentrata in acqua all’altezza della concessione n°99 di Porto d’Ascoli, proprio di fronte l’edicola del Sig. Giannetti, in difficoltà ed in procinto di annegare, aveva iniziato ad urlare, mentre la corrente in zona la stava spingendo al largo in prossimità delle scogliere frangiflutti.

Come raccontato dal Sig. Giannetti, lo stesso, resosi conto che i soccorsi, seppur tempestivamente allertati, non sarebbero arrivati in tempo, in quanto la donna era già in prossimità dell’imboccatura delle scogliere, ha ritenuto doveroso intervenire con immediatezza.

In occasione dell’incontro, il Comandante Castaldo, oltre a congratularsi col Sig. Giannetti, che pure con molta modestia ha inteso “normalizzare” il proprio atto, ha voluto esprimergli l’apprezzamento proprio e della Capitaneria di Porto per il gesto compiuto, ritenendolo un chiaro esempio dello spirito di solidarietà e di altruismo propri della gente di mare e di chi, come i cittadini di San Benedetto del Tronto, porta il mare e la sua cultura “scolpiti” nel proprio DNA.

Nei prossimi giorni, il Comandante Castaldo provvederà ad inoltrare alle Autorità competenti, un’opportuna e doverosa segnalazione al fine di richiedere l’attribuzione di un giusto riconoscimento al Sig. Giannetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *