ZENIT festeggia 15 anni di attività

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ROMA – Mercoledì 24 ottobre presso l’Università Regina Apostolorum di Roma si è svolta una cena per festeggiare i 15 anni di attività dell’agenzia di informazione ZENIT.
All’evento hanno preso parte numerose persone, amici e collaboratori della nota testata cattolica

Il direttore di Zenit, il Dottor Antonio Gaspari, ha raccontato ai presenti la storia di ZENIT ricordando che tutto che è nato nel 1997 con pochissimi denari, poche persone, senza una sede, con tre telefoni privati e un computer!

Alla prima edizione in spagnolo hanno fatto seguito nel 1998 è l’edizione inglese, nel 1999 il francese, nel 2001 il tedesco, nel 2002 il portoghese , nel 2003 l’italiano e nel 2006 l’arabo. Quest’ultima edizione, ha ricordato Gaspari con commozione ed orgoglio, è molto importante perché è il solo mezzo possibile per i cristiani di lingua araba di ricevere notizie su tutto il mondo della Chiesa

Il direttore ha continuato ricordando che in un momento in cui testate storiche stanno chiudendo come ad esempio “Newsweek”, “Guardian” “, “Trenta giorni”, ZENIT sta crescendo in qualità e quantità come non mai e il motivo principale sta nel fatto che ZENIT, capovolgendo il luogo comune che “solo una brutta notizia è una notizia”, ha coniato il motto “una bella notizia è un’ottima notizia”!

ZENIT tiene sempre in grande considerazione il magistero del Papa riportando ogni suo pronunciamento, ma anche diffonde  ogni giorno notizie su ogni aspetto della vita della Chiesa, sulla vita dei movimenti come sugli interventi dei più importanti uomini di Chiesa. Il servizio giornaliero lancia ogni giorno fra le 20 e le 30 notizie che riguardano il mondo ecclesiale.

A tutti i collaboratori di ZENIT  e al suo Direttore vanno i migliori auguri da parte della nostra redazione

È possibile visitare il sito www.zenit.org e abbonarsi alla newsletter per ricevere il servizio giornaliero in modo del tutto gratuito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *